Merenda e la Nieddu campioni sardi di cross

Selargius: Solla e Atzeni sul podio maschile, Manca e Orrù tra le donne Juniores, vincono Podda e la Medda. Ragazzi, primi Murgia e la Paderi

SELARGIUS. L'ennesima vittoria dell'alaese Raimonda Nieddu e il ritorno al successo di Michele Merenda sono il dato principale delle due prove assolute della 4ª giornata del Festival del Cross abbinata al 4° Trofeo San Lussorio disputata a Selargius. Le gare erano valide tra l'altro come campionati sardi individuali ragazzi, junior, assoluti e per staffette societarie over 35.

Nella prova assoluta uomini sui 10000 metri il sardo-siculo Merenda (Cagliari Marathon) si è imposto precedendo al traguardo Claudio Solla (Atl. Uta) e Fabrizio Atzeni (Pod. San Gavino). Dietro la classifica continua con Fabio Sanna (Pod. San Gavino), Alberto Romagnani (Pol. Gonone Dorgali), Samuele Dro (Ccrs Soros), Alberto Meloni, Giacomo Piras e Andrea Porta.

Nella gara assoluta donne sugli 800 metri Raimonda Nieddu (Cagliari Atletica) ha ribadito la sua attuale superiorità andando a prendersi un'altra vittoria davanti alla brava compagna di squadra Manuela Manca mentre per il terzo posto l'ha spuntata Elisabetta Orrù (anche lei Cagliari Atletica) su Veronica Pala (Ichnos SS). La classifica poi continua con Krizia Fanari, Silvia Dipellegrini e Chiara Podda.

Nelle due prove junior gli 8 km maschili hanno premiato Francesco Podda (Pod. San Gavino), su Filippo Casciu (Tespinese) e Lorenzo Sotgia (Runner Oschiri), e nei 6 km donne la rientrante Virginia Medda (Cus Ca) su Claudia Puliga (Ozieri) e Martina Fenu (Dinamica Sardegna).

Tra gli allievi Yjotish Frongia (Cagliari Marathon) ha avuto la meglio su Simone Palmas e Matteo Collu, e Silvia Setzu (Serramanna) su Sophia Piras e Anna Buttau. Giulia Sotgia (Runner Oschiri) si è imposta tra le cadette su Irene Carroni come nella stessa categoria Ismaele Deidda (Olympia Villacidro) su Velerio Caredda). Tra i ragazzi vittoria e titolo sardo per Matteo Murgia (Olympia Villacidro) e per Marta Paderi (Atl. Selargius).

Nelle partecipate prove dei senior-master Olivia Anedda (Amatori Terralba) ha preceduto Simona Longu e Marisa Moreggio (Arborea) Maria Lucia Coi. Tra gli uomini Paolo Cannas (Cagliari Marathon) davanti a Luigi Leotta e Pietro Uras (M. Leoni Orroli) su Mario Melis.

Nella prova staffette
della 3x200 tre successi per la Cagliari atletica donne e tra gli M35 e M40 uomini dove l’Atl. Elmas ha vinto tra gli M45, l'Atletica Uta tra gli M50, ancora Cagliari Atletica tra gli M55, Atletica Ogliastra tra gli M60 e Atletica Selargius tra gli M65.

Roberto Spezzigu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community