A Porto Torres gli Europei di canna da riva

PORTO TORRES. Sarà l'Italia ad ospitare nel 2019 i campionati internazionali di pesca sportiva, presentati ieri a Vicenza. E nel calendario brilla anche una tappa sarda a conferma della crescita e...

PORTO TORRES. Sarà l'Italia ad ospitare nel 2019 i campionati internazionali di pesca sportiva, presentati ieri a Vicenza. E nel calendario brilla anche una tappa sarda a conferma della crescita e della capacità organizzativa delle società isolane. Dal 17 al 22 giugno Porto Torres ospiterà il 13/mo Campionato europeo di canna da riva.

La Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attivita&Subacquee (Fipsas) ha scelto il quartiere fieristico, che ospita in questi giorni la 20/ma edizione di Pescare Show, il Salone internazionale dedicato alla pesca sportiva e alla nautica da diporto organizzato da Italian Exhibition Group, per rendere noto il calendario degli eventi.

Al nostro Paese, tramite la federazione, è stata assegnata l'organizzazione di sette manifestazioni mondiali, che toccheranno quattro zone diverse della penisola. Il debutto è previsto il 14 e 15 giugno a Pisa, con un doppio Campionato mondiale di pesca al colpo, la 12/ma edizione riservata ai veterani di pesca al colpo e la 21/ma dei Diversamente abili. Nei giorni successivi, dal 17 al 22 giugno, spazio alla Sardegna con la città di Porto Torres che ospiterà il 13/mo Campionato europeo di canna da riva. A settembre, per oltre una settimana, dal 21 al 28, Gallipoli (Lecce) ospiterà contemporaneamente
il 55/mo Campionato mondiale seniores di canna da natante e il 19/mo evento iridato della stessa specialità riservata alla categoria Under 21. Infine a Terracina (Latina), dal 12 al 19 ottobre, i Mondiali di Surf casting, con la 28/ma rassegna iridata under 21 e under 16.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community