Atletica 

Il gran ritorno di Daniela Lai apre la stagione su pista

SASSARI. Il ritorno della veterana Daniela Lai e la conferma dei lanciatori Elisa Pintus, Michele Mura, Sofia Atzeni e della junior Patricia Amali Imprugias a Cagliari hanno caratterizzato il weekend...

SASSARI. Il ritorno della veterana Daniela Lai e la conferma dei lanciatori Elisa Pintus, Michele Mura, Sofia Atzeni e della junior Patricia Amali Imprugias a Cagliari hanno caratterizzato il weekend agonistico che segnava la ripresa dell'attività dell'atletica leggera su pista outdoor in Sardegna. Allo Stadio Comunale dell'Atletica (ex Campo Coni di viale Diaz) nella manifestazione open di Cagliari, c’è stato il buon esordio stagionale di tanti attesi protagonisti di questa stagione 2019. A cominciare dalla primatista e campionessa sarda Elisa Pintus (sassarese del Cus Cagliari), vincitrice nella prova del getto del peso con la misura di 13,02 (seconda la junior Maria Grazia Capitta con 9,49) mentre nel disco è stata seconda con 35,28 preceduta da Sofia Atzeni (Amsicora) con 36,83. Rimanendo nel settore lanci doppio successo per l'altro sassarese campione sardo Michele Mura (Gonone Dorgali), primo nel peso con 13,60 e nel disco con 42,56. Passando alle attese prove della velocità è ritornata alla vittoria (dopo la maternità) nei 100 metri la veterana Daniela Lai (Cus Cagliari) che (v+2,8) ha fatto segnare 12"53 precedendo nella sua serie Rachele Pilo con 12"69 e Federica Loi (Cus Ca) e Francesca Verdecchia (Amsicora) che (V+3,3) hanno fatto 12"56 e 12"57. Nei 400 metri esordio con nuovo personale per Patricia Amali Imprugias (Amsicora) che, nonostante il vento ha fermato i cronometri sul tempo di 58"94 (aveva 59"10) con Virginia Medda a 1'01"29. Nella stessa gara 52"84 per Ithocor Meloni (Cus SS). Nelle prove giovanili, bene le cadette Giulia Porcu negli 80 metri , Federica Panzeri nel lungo e Francesca Littera nei 300. Nelle gare dello Stadio dei Pini di Sassari, valide come campionato di società provinciale ragazzi, nei 1500 metri Francesco Sanna (Guerrieri del Pavone) si è imposto con 4'20"19 davanti a Lorenzo Vigliotta e lo stesso ha fatto con 5'13"19 Giovanna Cossu (Shardana) tra le donne. Tra le cadette degna di nota la misura di 1,43 nell'alto di Martina Carboni (Ichnos SS). Negli 80 metri tra le cadette Elisa Fois (Shardana)
ha vinto con 10"83 e Alessandro Turis con 10"29. Nei 1000 metri successi per Melchiorre Dore (Ichnos SS) e Elisa Sechi (Porto Torres). Belle vittorie nei 60 metri ragazzi per Francesco Marielli (Acsi Gallura) e Emma Manconi (Ichnos SS) con 8"30 e 8"64.

Roberto Spezzigu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community