eccellenza 

Il Muravera ha già lo spumante in fresco

MURAVERA. Un Muravera in grande forma, si gioca domani contro il Porto Rotondo, all’Angelo Caocci di Olbia, il primo match point per la vittoria matematica del campionato di Eccellenza. La 15ª...

MURAVERA. Un Muravera in grande forma, si gioca domani contro il Porto Rotondo, all’Angelo Caocci di Olbia, il primo match point per la vittoria matematica del campionato di Eccellenza. La 15ª giornata di ritorno sarà quasi sicuramente decisiva per i gialloblù sarrabesi, dominatori del torneo, con molta probabilità, anche indipendentemente dal risultato finale di Olbia. I ragazzi di Francesco Loi hanno, infatti, 8 punti di vantaggio sul Sorso, la più immediata inseguitrice. «È bella che fatta – afferma il bomber Giuseppe Meloni che con 35 reti guida la classifica cannonieri –. Per festeggiare, tuttavia, aspettiamo la certezza matematica. Il Porto Rotondo sarà sicuramente un avversario molto ostico. I biancocelesti galluresi, reduci da tre risultati utili consecutivi (hanno vinto con il Tortolì, il San Teodoro e pareggiato con l’Arbus) occupano con 27 punti, a pari merito con lo Stintino, la quart’ultima posizione in classifica e, pertanto, hanno estremo bisogno di punti per rimanere a galla ed evitare la retrocessione diretta. Di sicuro venderanno cara la pelle e cercheranno di metterci i bastoni fra le ruote».

Il Muravera ha battuto alcuni record (tra gli altri l’attacco più prolifico di sempre) che duravano da diverso tempo e potrebbe essere in grado di batterne altri, come, ad esempio la differenza tra le reti fatte e quelle subite, che attualmente appartiene alla Torres (+71 stagione 2011-’12). I sarrabesi sono in serie positiva da 18 giornate (15 vittorie e 3 pareggi). Nelle ultime 4 gare hanno messo a segno 22 reti (media 5, 5) e non ne hanno subito. Il Muravera ha già vinto il campionato di Eccellenza nella stagione 2014-2015 con 76 punti (23 vittorie, 7 pareggi, 4 sconfitte).

Il mister Francesco Loi ha conquistato già due promozioni in serie D. La prima nella stagione2014-’15 con il Lanusei che vinse la coppa Italia regionale di eccellenza battendo a Macomer per 2- 1, dopo i tempi supplementari, il Castelsardo. Partecipò, poi, alla fase nazionale.
Fu eliminato in semifinale dalla Virtus Francavilla. La seconda nella stagione 2016-2017 con il Tortolì (75 punti.

Per la gara con il Porto Rotondo, Francesco Loi avrà a disposizione tutti i giocatori tranne Salvatore Bruno, squalificato.

Alessandro Bulla

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller