Il Gerrei dopo 45 anni scopre la Prima categoria

La squadra del Sarrabus promossa con lode quando mancano ancora tre giornate alla fine del torneo

SAN NICOLO’ GERREI. Con la vittoria per 12 a 1 contro il Sinnai e la contemporanea sconfitta per 0-1 del Decimoputzu contro l’Arixi, l’asd Gerrei ha vinto meritatamente il girone B della seconda categoria, con tre giornate di anticipo sulla conclusione del campionato, ed è stato promosso in prima categoria. Una promozione storica per la formazione blu-granata del piccolo paese del Gerrei nata come S.S. Gerrei nella stagione 1974-75 grazie a Giovanni Setzu, il compianto medico condotto. La società dopo alcuni anni di inattività è rinata nel 1984-85 per merito di Salvatore Naitza, lo storico presidente. Ha assunto il nome di Asdnella stagione 2007-2008. A presiederla è stato Umberto Buccella, attuale vice sindaco.

Il Gerrei capeggia la classifica con 56 punti (18 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte), ha messo a segno 78 reti e ne ha subito 21. I blu-granata sono stati sconfitti solo dal Decimo (seconda giornata di andata) e dal Decimoputzu (sesta giornata di andata) e hanno pareggiato con la Gioventù Assemini (2-2) e con il Decimoputzu (3-3).

Il calciatore più anziano, che è anche l’allenatore, è Andrea Piccarreta. Compirà 47 anni l’undici novembre. Il più giovane è Alex Lecca (2004). Il goleador della squadra è Vincenzo Secci con 28 reti. Ha preceduto Mauro Semeraro 19 e Mirco Onano 12. «Una grande soddisfazione – dice il presidente Umberto Oppus–. I blu-granata hanno scritto una pagina di storia del calcio del Gerrei».

«Sono fiero e orgoglioso», dice Stefano Soro, sindaco di San Nicolò Gerrei. Il Gerrei è in serie positiva da 16 giornate (14 vittorie e 2 pareggi). Il prossimo turno dovrà riposare. Affronterà poi tra le mura amiche l’Armungia, che occupa il quarto posto in classifica, e in trasferta, a Serramanna, la Gialeto. La squadra gioca nel campo in erba sintetica, costato 400 mila euro, realizzato dal cCmune grazie ad un contributo della Regione e a risorse del bilancio comunale e omologato all’inizio del 2016. La rosa, formata esclusivamente da giocatori del territorio (Villasalto, Ballao, Silius, Sant’Andrea Frius, San Nicolò Gerrei, Muravera e Castiadas) è composta dai portieri Luca Serrau, Giuseppe Cord, dai difensori Carlo Mura, Simone Massa, Daniele Cabboi, Giuseppe Deiana, Gian Luca Meloni, Alessio Pilia, Pier Luigi Lorrai, Alessio
Atzori, Nicola Zucca, dai centrocampisti Mirco Onano, Andrea Piccarreta, Alessio Zedda, Filippo Zedda, Omar Lecca, Luca Zugliani, Alessandro Furcas, Claudio Cannas e dagli attaccanti: Vincenzo Secci, Mauro Semeraro, Salvatore Lallai, Mario Mascia, Alex Lecca. Alessandro Bulla

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community