Vai alla pagina su Cagliari calcio
Il Cagliari si sveglia tardi: Lazio corsara alla Sardegna Arena

Cagliari

Il Cagliari si sveglia tardi: Lazio corsara alla Sardegna Arena

In svantaggio di due gol i rossoblù segnano solo nei minuti di recupero con Pavoletti

CAGLIARI. La fiammata di Pavoletti, al quattordicesimo gol stagionale, è arrivata troppo tardi. Un gol che è servito solo a rendere meno amara la giornata. Il Cagliari esce battuto dalla Sardegna Arena da una Lazio apparsa superiore. A decidere la partita le reti biancocelesti di Luis Alberto al 31' del primo tempo e di Correa all'8' della ripresa.

Il Cagliari ha provato a reagire sia dopo il primo che dopo il secondo gol, ma gli attacchi rossoblù sono apparsi il più delle volte inconsistenti. Nel finale Maraner, che in panchina ha sostituito lo squalificato Maran, ha rinforzato l'attacco inserendo prima Cerri e poi Castro, al rientro dopo mesi di infortunio.

Ma il gol di Pavoletti che ha riaperto  la sfida è arrivato solo al 46'. Troppo tardi, perché nei 4 minuti ulteriori di recupero, la Lazio ha serrato le fila e portato sino alla fine il vantaggio di 2-1. (enrico gaviano)

Cagliari-Lazio, brucia ancora il rigore concesso al Napoli: la protesta dei tifosi Cagliari. Protesta dei tifosi alla Sardegna Arena prima di Cagliari-Lazio provocata dal rigore concesso all’ultimo minuto domenica al Napoli. I supporter hanno inscenato la cosiddetta “panolada” solitamente utilizzata dalle tifoserie spagnole e sudamericane per esprimere il proprio dissenso. All’ingresso delle squadre i tifosi di tutti i settori hanno sventolato i fazzoletti bianchi intonando il coro “rispetto, rispetto”Testo e video a cura di Enrico Gaviano

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community