Voleva consegnare le chiavi al Comune e adesso si ritrova in Promozione

SINISCOLA. Il Siniscola è in Promozione. Un risultato frutto di un lavoro che parte dalla retrocessione di due anni fa e il rischio di sparire. Un pensiero durato un attimo, poi nuovi e vecchi...

SINISCOLA. Il Siniscola è in Promozione. Un risultato frutto di un lavoro che parte dalla retrocessione di due anni fa e il rischio di sparire. Un pensiero durato un attimo, poi nuovi e vecchi dirigenti hanno deciso di andare avanti. L'estate scorsa la fusione con la Montalbo, tenendo presente che Siniscola, seconda città della provincia, non poteva continuare a vivacchiare in categorie poco consone al blasone. «L’epilogo della fusione - dice il ds Silvano Camedda - è stata la rinascita del vivaio, il rafforzamento della prima squadra e la promozione, un sogno realizzato».

La squadra, guidata da Antonello Scanu (nella foto festeggiato dai giocatori) era composta da elementi di categoria superiore (il bomber Tore Goddi autore di 32 reti) affiancato da un gruppo di giovani tra cui Bomboi, Floris, Pau, Funedda e Chessa.

«La prossima stagione - prosegue il ds - rafforzeremo il settore giovanile, base fondante di una società sana creando opportunità di scambio e crescita sportiva e umana per i ragazzi. In merito alla prima squadra, l’obiettivo è ripartire dalla base che ha conquistato la promozione e dal tecnico Scanu
che da due anni sta svolgendo un ottimo lavoro. Cercare i giusti rinforzi per la categoria e aprire l’ingresso ai giovani locali che hanno le carte in regola per ben figurare».

Sul fronte societario si lavorerà all’ingresso di nuovi dirigenti .

Sergio Secci

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community