Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Basket, la Dinamo in clima playoff, la prima gara è col Brindisi

Coach Pozzecco: "Semplicemente si continua a fare quello che stiamo facendo"

SASSARI. «Continuiamo semplicemente a fare ciò che stiamo facendo». Così il coach della Dinamo Banco di Sardegna Gianmarco Pozzecco alla vigilia della serie playoff con Brindisi: prima gara sabato alle 20.45 al PalaSerradimigni. Dopo una cavalcata incredibile, Sassari parte dal quarto posto e arriva alla sfida al meglio delle cinque gare con i pugliesi con il vantaggio del fattore campo. Per questo Pozzecco cerca di togliere pressione ai suoi giocatori ma «responsabilizza» il palazzetto.

«Abbiamo bisogno che il pubblico continui a supportarci come ha fatto finora», spiega l'allenatore. «Dovrà essere una festa - sostiene - viviamola con entusiasmo, consapevoli di scendere in campo per giocarcela». Sul fatto che i giocatori siano pronti, il coach triestino non ha dubbi. «Daranno il 100%, come sempre, con la consapevolezza di aver raggiunto un traguardo che a un certo punto sembrava insperato». Pozzecco ripercorre gli ultimi mesi, caratterizzati da un percorso netto che tra campionato e coppa europea dura da sedici partite.

«Nelle prime settimane dal mio arrivo ballavamo tra il 12/o e il 13/o posto ma non per questo siamo appagati dal risultato raggiunto. Vogliamo andare più avanti possibile, sono l'unico coach che ha parlato apertamente di scudetto». Al di là delle ottime condizioni e del ritrovato feeling di tutto l'ambiente con l'ottimismo, c'è da fare i conti anche con gli avversari. «Abbiamo grande rispetto di Brindisi e giocheremo una partita per volta. Se avesse vinto con Trento sarebbe stata quarta e la serie sarebbe cominciata in casa loro». Una differenza notevole, considerato l'apporto che sa dare il palasport di Sassari. Aspetti psicologici a parte,

«loro hanno otto stranieri, giocatori di classe e altissimo livello».

Pozzecco archivia così il discorso Brindisi, perché «non mi piace parlare degli avversari, ma dei miei ragazzi - conclude - hanno dimostrato grandi doti in campo e fuori, e la gente si è affezionata a loro».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community