Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Grazie Dinamo, Sassari è vicecampione d'Italia dopo una serie playoff da sogno

Gli uomini di Pozzecco si arrendono solo in gara7 contro Venezia, dopo avere vinto 3 partite della serie. 87-61 il risultato finale

SASSARI. Grazie ragazzi, grazie di cuore da tutta la Sardegna del basket. I giganti biancoblù, dopo la straordinaria vittoria di due giorni fa, si arrendono in gara7 in casa del Venezia, in quella fornace del PalaTaliercio, e portano a casa il titolo di vice campioni d'Italia. La Reyer ha dominato la finalissima, sin dal primo minuto, prendendo il largo nel terzo quarto e chiudendo con un vantaggio netto. Gli uomini del Banco di Sardegna non sono mai riusciti a entrare in partita. Come ha dichiarato il coach Pozzecco: «Nello sport la cosa più bella è vincere, ma non è la cosa più importante».

La Dinamo è vicecampione d'Italia, gli applausi dei tifosi sassaresi in piazzale Segni SASSARI. La Dinamo perde in finale contro Venezia, al termine di una serie playoff da sogno. Sassari è vicecampione d'Italia e i centinaia di tifosi che hanno guardato la partita nel maxischermo di piazzale Segni hanno applaudito a lungo, non senza una nota di tristezza per l'occasione mancata. Per il Banco di Sardegna solo un grazie, per le mille emozioni regalate in oltre un mese di playoff.(video Ivan Nuvoli)

La Dinamo ha regalato a tutta l'isola oltre un mese di grandissimo basket ed emozioni, con la nettissima vittoria per 3-0 ai quarti di finale contro Brindisi e la straordinaria serie contro Milano, chiusa anche in questo caso con uno strabiliante 3-0. La finale con Venezia è apparsa subito molto difficile, ma i sassaresi sono riusciti a tenere testa ai nuovi campioni d'Italia, portando la serie sul 3-3. Alla fine ha vinto la Reyer. Ma ha vinto anche la Dinamo di Pozzecco e Sardara, perché fino a tre mesi fa era in dubbio anche la stessa partecipazione ai playoff.

La cronaca. 87-61. Finisce così il sogno della Dinamo. 26 punti di scarto che raccontano di una partita in cui i sassaresi hanno sempre inseguito, perdendo via via di vista la Reyer e lo scudetto. Un peccato. Nell'epilogo sono mancate le gambe e la testa. Non il cuore che non è bastato. Forse tutte le energie nervose e fisiche erano andate via nelle altre 12 splendide partite di questi magnifici playoff. La partita è stata in equilibrio nei primi due quarti. Il primo concluso sul 16-12, in cui McGee è rimasto fra i pochi con i nervi saldi.

Gara 7, tutti in piazza Tola per vedere la Dinamo a Venezia Sassari. Piazza Tola gremita di adulti e piccini che assistono alla finale per lo scudetto Venezia-Dinamo. Il maxi schermo ha calamitato decine e decine di persone che in un religioso silenzio guardano la partitavideo di Mauro Chessa

Nel secondo quarto Thomas prova a scuotere i suoi, segna due triple che tengono la Dinamo in linea di galleggiamento e fanno illudere in un possibile ribaltamento del punteggio nella seconda parte della gara. Ma la frazione si conclude con un giallo: una tripla di Stone scagliata chiaramente dopo lo scadere dei 24 secondi, che gli arbitri hanno convalidato dopo visione dell'istant replay. Il tempo si chiude sul 39-30 per i veneti.

Nel terzo tempo la Dinamo affonda. A far prendere il largo alla Reyer è un Bramos sontuoso che buca la retina da tutte le posizioni, facendo allargare sempre più il divario fra le due formazioni. Il tempo si conclude sul 69-47 (parziale di 30-17 per i veneti). Troppo per poter sperare in una rimonta.

Infatti nel quarto tempo si gioca quasi per l'accademia, e per evitare, da parte della Dinamo, un passivo troppo severo. Si chiude sull'87-61. Peccato. Ma i Giganti vanno ringraziati comunque. Una stagione iniziata male è finita comunque alla grande, in gara sette della finale scudetto. Alzi la mano chi ci avrebbe creduto a metà stagione.

Umana Reyer Venezia: Haynes 21, Stone 3, Bramos 22, Tonut , Daye 13, De Nicolao 10, Vidmar6, Biligha, Giuri, Mazzola, Cerella 2, Watt 10. All. Walter De Raffaele

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 8, Smith 9, McGee 9, Carter 4, Devecchi, Magro, Pierre 3, Gentile, Thomas 16, Polonara 3, Diop, Cooley 9. All. Gianmarco Pozzecco

 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community