Muravera 

Si riparte dal super bomber Meloni

Confermatissimo l’attaccante autore di 42 reti nell’ultimo torneo

MURAVERA. Il Muravera, neo promosso in serie D, dopo aver dominato e vinto l’ultimo campionato di eccellenza, si affida alla vecchia guardia, costituita da giocatori di grande esperienza, per mantenere la categoria e centrare così l’obiettivo salvezza.«Un gruppo affiatato, sul quale puoi sempre contare- afferma il mister Francesco Loi, riconfermato- che con l’innesto di due giocatori di valore, un centrocampista e un difensore, che abbiamo già identificato e contattato, e di alcuni validissimi fuori quota, ci darà senz’altro grandi soddisfazioni».

L’assemblea dei soci ha, intanto, ha provveduto a rinnovare le cariche. Sono stati riconfermati il presidente Stefano Boi, il vice Marco (Poldo) Nibbio, il segretario Franco Palleschi e ha deciso di istituite 4 nuove figure: direttore generale (Giampaolo Aresu, il presidente della prima promozione in serie D), team manager (Gianfausto Perra), tesoriere (Davide Di Fiore), responsabile marketing (Filippo Melis). La società ha confermato per intero lo staffa tecnico: oltre al mister Loi, Antonio Carta, vice, Massimo Pisu, preparatore dei portieri, Fulvio Usai, preparatore atletico, Marco Nibbio, fisioterapista, massaggiatore.

Giuseppe Meloni, il bomber nella scorsa stagione dell’eccellenza nazionale con 51 reti (42 in campionato e 9 in coppa Italia), richiesto da diverse società, alcune delle quali anche di categoria superiore, è stato il primo giocatore ad essere stato riconfermato. A seguire sono stati riconfermati gli attaccanti Sergio Nurchi e Marco Nieddu, i centrocampisti Alessandro Cadau, Giorgio La Vista e Andrea Satta, i difensori Fabio Vignati, Salvatore Bruno e Stanislao Lepore, il portiere Maurizio Floris e i fuoriquota 2000 Kalifa Kujabi, Lukas Mhamed, Mattia Zinzula, e 2001 Mirko Zugliani. La società giallo blu del Sarrabus ha acquistato dal Samassi gli esterni Matteo Vinci e
Gioele Zedda, entrambi del 2000, e dall’Arbus il centrocampista, classe 2000, Lorenzo Atzori. «Quest’anno il Muravera potrà disporre di un budget superiore rispetto alla scorsa stagione, visto che ci saranno più contributi dalla Regione per le trasferte»

Alessandro Bulla

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community