Nuorese, la prima mossa è il doppio allenatore

Eccellenza. Ieri il passaggio di consegne dall’ex presidente Artedino a Soddu In panchina siederà la coppia Prastaro-Soddu, per entrambi è un ritorno

NUORO. La Nuorese calcio è da ieri ufficialmente nelle mani del nuovo presidente Maurizio Soddu. Gliel'ha consegnata in municipio Michele Artedino, che ha guidato il club negli ultimi sette anni. Durante l'incontro anche l'annuncio che saranno, con pari poteri, Antonio Prastaro e Gianluca Peddio gli allenatori della prima squadra, impegnata nel campionato di Eccellenza. Si tratta di due ex che ritornano sulla panchina verdazzurra.

L’altra indicazione, peraltro già annunciata da Soddu, è che si punterà su giovani locali: «L'intelaiatura vogliamo sia fatta da elementi di Nuoro e di altre zone dell'isola. Fermo restando che per certi ruoli, dal portiere all’attaccante, su tutti, se non si riesce a coprirli in Sardegna andremo nella penisola». Già dai prossimi giorni le prime caselle sanno riempite, per poi completare la rosa entro l’inizio di agosto.

Soddu è a capo di un gruppo di imprenditori di Nuoro. Per loro le parole di incoraggiamento del sindaco Andrea Soddu, che ha avuto un ruolo centrale nel passaggio di guida societaria. Il sindaco ha anche ringraziato per il lavoro svolto l’ex presidente Artedino. Presidente del ritorno in serie "D" della squadra, dopo il ruzzolone in Promozione dell'era Goveani, che qualche anno prima era riuscito a riportare a Nuoro il calcio professionistico.

Sempre in Eccellenza l’Arbus piazza i primi colpi di mercato: arrivano l’attaccante argentino Cristian Viani(1980), dal Muravera, e il centrocampista Alessio D’Agostino (1986), dal Guspini. Tre nomi per la panchina del Sant’Elena: Paolo Casu, Gianni Camba e Luca Ravastini.In partenza il portiere Marco Aramu richiesto dal Gonnosfanadiga, il suo posto potrebbe essere preso da uno tra Claudio Palumbo e Mattia Murru. Potrebbero arrivare i centrocampisti Alex Ruggeri e Nicolò
Brignone, dalla Gemini Pirri e dal Guspini.

In Prima categoria Lello Floris è il nuovo tecnico dell’Abbasanta, proviene dal Seulo. In Secondoa crisi profonda al Santa Teresa. La dirigenza è dimissionaria, l’iscrizione a rischio.

(ha collaborato Stefano Serra)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community