la sardegna all’ariston

Sa limba dei Tazenda e gli eroi dei talent Carta e Scanu

SASSARI. Le voci della Sardegna hanno avuto un ruolo fondamentale nel trend che ha trasformato il Festival della canzone italiana degli ultimi anni. La vittoria di Marco Carta nel 2009 con il brano...

SASSARI. Le voci della Sardegna hanno avuto un ruolo fondamentale nel trend che ha trasformato il Festival della canzone italiana degli ultimi anni. La vittoria di Marco Carta nel 2009 con il brano “La forza mia” e quella subito dopo nel 2010 di Valerio Scanu con la canzone “Per tutte le volte che...” hanno certificato il palco dell’Ariston contemporaneo come la grande vetrina dei talent. Sia il cagliaritano Carta che il maddalenino Scanu provenivano da “Amici”, corazzata musicale della rete concorrente, e tutt’e due ne avevano scalato le durissime selezioni fino ai vertici. Il 2008 era stato l’anno del lancio dei due artisti dalla scuola di Maria De Filippi: Valerio Scanu era arrivato secondo, subito sotto il podio del primo posto, che Marco Carta si era guadagnato con un schiacciante 75% di preferenze. E ieri Maria, madrina nazionale dei giovani cantanti, ha suggellato dall’Ariston il matrimonio transfrontaliero tra le due reti televisive.

Ma Sanremo per i sardi di oggi rimane quello della mitica edizione del 1991. Una vittoria – bellissima perché inaspettata – che può essere paragonata allo scudetto del Cagliari di Gigi Riva. Il brano Desemparados – con la musicalità del logudorese e le sonorità delle launeddas – incantò il pubblico italiano ed europeo. I Tazenda di Andrea Parodi, Gigi Camedda e Gino Marielli portarono all’Ariston una Sardegna magica e sconosciuta. La lingua e la musica sarda divennero di moda e Ligabue, Branduardi e Ramazzotti (per citare i più popolari) scelsero l’idioma e le sonorità isolane per dei brani di successo. Sicuramente da citare, nella storia sarda

di Sanremo, Ilaria Porceddu, nata a Cagliari nel 1987 (semifinalista di XFactor). Una voce moderna ed elegante e un’interprete raffinata che nel 2013 si classifica seconda a Sanremo giovani con “In equilibrio”, brano di cui è interprete e autrice di musica e testi.

(paolo curreli)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller