documentari

Mureddu “disegna” la vita di Pertini

Il fumettista sardo coinvolto nell’opera sul presidente più amato

SASSARI. La vita di Sandro Pertini, il presidente più amato dagli italiani, diventa un documentario particolare che mescolerà interviste e altro materiale a delle sequenze animate, con illustrazioni curate da Manuelle Mureddu. «La casa di produzione Anele mi ha contattato via mail – spiega il fumettista nuorese – per chiedermi di lavorare con loro a questo documentario. Il mio nome è stato fatto da uno dei due registi: Giancarlo De Cataldo». Il noto scrittore, autore tra le altre cose di “Il combattente – Come si diventa Pertini” alla base del progetto del film e impegnato nella regia insieme a Graziano Diana, ha pensato a Mureddu per un ruolo di collaboratore importante visto il tipo di documentario che vuole mescolare linguaggi diversi per parlare anche ai giovani di oggi di Pertini: socialista,

partigiano, dirigente politico, protagonista della nuova Repubblica fino a diventarne il settimo presidente, dal 1978 al 1985. «Ho disegnato alcune scene che sono state animate – sottolinea il fumettista – oltre il titolo e i cartelli con i credits, disegnando il font e le grafiche».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community