il primo agosto

A “Dromos” avvio di classe con Gregory Porter

ORISTANO. E’ Gregory Porter il primo, grande nome annunciato all’interno del cartellone del festival Dromos in programma dal primo al 15 agosto tra Oristano e altre località della provincia. Il...

ORISTANO. E’ Gregory Porter il primo, grande nome annunciato all’interno del cartellone del festival Dromos in programma dal primo al 15 agosto tra Oristano e altre località della provincia. Il cantante statunitense, vincitore lo scorso gennaio del Grammy Award per il miglior album di jazz vocale con “Take me to the alley”, è atteso per la serata inaugurale in piazza Cattedrale.

Il concerto, proposto con il contributo dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Oristano, degli assessorati alla Cultura e Turismo della Regione Sardegna e della Fondazione di Sardegna, rientra anche nel cartellone di “Musica nella terra dei Giganti”. I biglietti (25 euro più diritti di prevendita) si possono acquistare online e nei punti vendita del circuito Box Office Sardegna. Parte dell'incasso verrà devoluto alla Curia Arcivescovile di Oristano per il restauro di due sculture in legno intagliato e policromo risalenti al Settecento: si tratta della statua di San Michele Arcangelo ospitata nell'omonima cappella della Cattedrale, e di quella di Sant'Archelao, patrono di Oristano, esposta nel Museo Diocesano Arborense.

Il programma completo di “Dromos” verrà presentato prossimamente e si preannuncia all'insegna della varietà dei generi e delle proposte: tanta musica in scena nei suggestivi spazi urbani o naturali dei centri dell'Oristanese che fanno parte del circuito, mostre, film e altri appuntamenti.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community