Musica, film e astronomia nel parco di “Lu Cantaru”

SASSARI. Dal 22 luglio al 22 agosto il Parco Lu Cantaru, sulla strada per l’Argentiera, tra La Corte e Palmadula, diventerà teatro di una nuova rassegna (organizzata in collaborazione con Amerindia)...

SASSARI. Dal 22 luglio al 22 agosto il Parco Lu Cantaru, sulla strada per l’Argentiera, tra La Corte e Palmadula, diventerà teatro di una nuova rassegna (organizzata in collaborazione con Amerindia) che presenta un programma molto variegato: musica, cinema, degustazioni di prodotti sardi, conferenze di astronomia, salute, storia, archeologia.

Si comincia sabato 22 luglio, serata che sarà caratterizzata, dopo l’inaugurazione a base di degustazioni di prodotti locali, dalla musica. Dalle 21.30 si esibiranno Ester Formosa & Elva Lutza, un concerto dal titolo “La Sardegna incontra il canzoniere ispano-americano”. Il 27 luglio appuntamento cinematografico con la proiezione del film “La marcia dei pinguini: il richiamo”. Dodici anni dopo il successo mondiale di “La marcia dei pinguini”, lo scienziato e documentarista francese Luc Jacquet torna a raccontare i più simpatici abitanti dell’Antartide attraverso un lavoro che ha richiesto mesi di osservazioni e di riprese, sopra e sotto la banchisa ghiacciata.

Due giorni dopo sarà la volta della conferenza “Ufo la visita extraterrestre e i messaggi dal cosmo” a cura di Pier Giorgio Caria. L’ultima sera di luglio, nuova proiezione con il film: “Abel - Il figlio del vento”. Il primo appuntamento di agosto è in programma mercoledì 2 con la conferenza di Matavia Antonazzo “Sardegna, terra di magiche energie” che sarà seguita due giorni dopo da quella di Marcello Cabriolu “La Sardegna e il Mediterraneo Occidentale”. Domenica 6 agosto si guarderà invece al cielo con Salvatore Dedola e “L’astronomia degli Shardana”. Il ricco calendario proseguirà il 9 con il film “Sin hicos”, il 12 con “ Smetto quando voglio - Masterclass”, il 17 con “Architettura in paglia - Una tecnica moderna”, il 19 con la conferenza di Leonardo Melis “Shardana,
i popoli del mare”, il 21 con il dibattito condotto da Paolo Sanna “Perché ci ammaliamo? Connessione mente corpo”. Chiusura della rassegna il 22 agosto con il violino di Janos Hasur. A seguire Alice Marini & Gianluca Dessì in “Musica in viaggio dall’Africa all’Irlanda”.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller