Cibo e tradizioni: i segreti dei pani sardi Un convegno oggi al Museo di Ortacesus

ll Museo del grano di Ortacesus da tre anni ospita “Nel nome del pane”, una giornata di festa che, organizzata dalla Pro loco, punta a far riscoprire la tradizione, la bontà e la sacralità dell’alimen...

ll Museo del grano di Ortacesus da tre anni ospita “Nel nome del pane”, una giornata di festa che, organizzata dalla Pro loco, punta a far riscoprire la tradizione, la bontà e la sacralità dell’alimento principale della dieta mediterranea. Stasera accenderanno l’antico forno a legna per cuocere il pane, che al tramonto sarà distribuito fra tutti coloro vorranno unirsi a una manifestazione che è anche il riproporre un rito comunitario: spezzare il pane, appunto. Il Museo del grano, realizzato all’interno di casa Serra, un’antica dimora padronale che sorge al centro del paese, stamattina alle 12 ospita i partecipanti a un convegno sugli antichi saperi della panificazione in Sardegna: l’assessore regionale al Turismo
Barbara Argiolas; Salvatore Sestu presidente regionale dell’Unpli; Gerardo Piras tecnico di Laore, esperto di panificazione tradizionale; l'editore sassarese Carlo Delfino, che all’arte della panificazione sarda ha dedicato una delle più complete pubblicazioni finora in commercio.


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro