Danze e musica da tutto il mondo

Colori, suoni, danze e tradizioni si fondono sul palcoscenico di Sinnai. Si rinnova infatti da stasera l’appuntamento con i danzatori provenienti da tutto il mondo per una delle manifestazioni più...

Colori, suoni, danze e tradizioni si fondono sul palcoscenico di Sinnai. Si rinnova infatti da stasera l’appuntamento con i danzatori provenienti da tutto il mondo per una delle manifestazioni più importanti del folclore isolano. Il festival, giunto alla XIV edizione, è organizzato dal Gruppo Tradizioni Popolari Funtan’e Olia di Sinnai che dal 1948 si dedica con impegno allo studio ed alla divulgazione delle tradizioni popolari. Da oggi sino domenica (e poi daòp primo al 4 agosto), i riflettori si accenderanno in piazza Sant’Isidoro, punto di riferimento delle danze e delle musiche folcloristiche internazionali, dove si esibiranno alcuni tra i migliori Gruppi: Sri Lanka, Messico, Taiwan, Uruguay, Thailandia, Polonia, Cile. La Sardegna sarà rappresentata dai Gruppi “San Pietro” di Ittiri, “Serra Ilighes” di Sorradile, “Villanova” di Cagliari, “Ortachis” di Bolotana, dai Tenores di Neoneli e dal Gruppo Funtan’e Olia. Dal 2 al 6 agosto le esibizioni saranno itineranti presso le piazze di Maracalagonis, Domus de Maria, Sestu e Serdiana e presso il Centro Commerciale Le Palme di Sinnai.

Il successo che contraddistingue il Festival Internazionale del Folcklore
“Funtan’e Olia” sta nel concetto più profondo del folclore, nel contatto, nella simbiosi di espressioni folcloristiche di ogni Paese, nella ricerca di paralleli culturali in altri popoli. Questo il fascino e l’attualità del messaggio che il Festival trasmette: spettacolo e emozioni.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro