oggi su ra1 la “prova del cuoco” 

Sardegna contro Lazio Sfida con le lorighittas

SASSARI. Sennori e la Sardegna di nuovo in gara oggi per “La prova del cuoco”, la trasmissione condotta da Antonella Clerici, in onda dalle 11,50 alle 13.30 su Rai1. Per la sfida della rubrica “Il...

SASSARI. Sennori e la Sardegna di nuovo in gara oggi per “La prova del cuoco”, la trasmissione condotta da Antonella Clerici, in onda dalle 11,50 alle 13.30 su Rai1. Per la sfida della rubrica “Il campanile italiano” gli chef sardi Vito Senes del ristorante da Vito a Sennori e Sandro Cubeddu del ristorante pizzeria ReMi di via Coradduzza a Sassari, questa volta dovranno affrontare ai fornelli una rappresentativa di Rieti, nel Lazio. Che porterà in trasmissione una ricetta top secret. Senes e Cubeddu invece non hanno problemi a svelare le loro carte.

«Noi_ dice Vito _ volevamo portare un primo a base di pane zicchi di Bonorva. Ma agli autori del programma la proposta non è piaciuta e quindi abbiamo scelto un altro primo, questa volta a base di lorighittas di Morgongiori».

“Si tratta di una pasta_ dice Sandro Cubeddu _ condita con un sugo a base di carne di gallina, carciofi di Ittiri, le olive schiacciate di Oristano, i capperi di Selargius, erbe spontanee del Mediterraneo, finocchietto selvatico e alla fine del la scorza di limone grattugiato. Come si vede si tratta di ingredienti che rappresentano un po’ tutta la Sardegna, dal nord al sud, da est a ovest».

In questa occasione Sandro si cimenterà dal vivo anche nella preparazione delle lorighittas mostrando a tutta Italia la procedura per preparare questa antica e raffinatissima pasta, che necessita di parecchia manualità. A questo scopo si è allenato a lungo nei giorni scorsi.

E fedeli all'impegno di portare in televisione i capolavori dell'arte gastronomica sarda, Vito e Sandro, mostreranno le ricercatissime sculture dolci e di pane di Anna Gardu, di Anna Maria Sarritzu e di Gianfranca Dettori. Opere commestibili ma talmente belle che nesuno oserà mangiarle.

In bella esposizione, nel bancone delle ghiottonerie regionali, questa volta ci sarà una fantastica mostra di frutta di stagione della Sardegna: dalle mele Miali ai corbezzoli, dalle sorbe alle pere e alle mele cotogne. Un trionfo di frutta poco consueta sui banchi del supermercato, che riproduce in tavola i colori dell'autunno isolano.

«Noi ci impegneremo al massimo _ dicono i due chef _ ma ,come hanno imparato bene le persone che ci seguono da casa, dopo la prova bisogna votare, cliccando sul cuore nella pagina social della
“Prova del cuoco”. Chi ottiene più voti passa il turno e la squadra che perde va a casa. Fino a ora, nelle prime quattro puntate, ci è andata bene. Se il pubblico ci vota da casa possiamo vincere anche questa volta. Siamo nelle mani dei telespettatori, in particolare sardi».



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro