Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Il Gufo Rosmarino e i corvi farlocchi

Il Festival Èntula oggi a Gonnosnò con Giancarlo Biffi e il suo popolarissimo personaggio

GONNOSNÒ. A cura dell’Unione dei comuni dell’Alta Marmilla, e del festivaval Èntula oggi a Gonnosnò Giancarlo Biffi presenta il suo nuovo libro “Rosmarino e i corvi farlocchi” (Segnavia, 2017). L’appuntamento con i lettori è alla Biblioteca comunale di via Turati 30 a partire dalle 17.

Giancarlo Biffi, bresciano d'origine, ma sardo d'adozione, è regista, attore e autore di teatro. Laureato al Dams di Bologna con una tesi sul teatro in Sardegna, ha dato vita con altri compagni sardi al gruppo teatrale Cada Die Teatro dopo aver frequentato l'Ista di Volterra diretta da Eugenio Barba. Da anni è, con il suo lavoro, una presenza importante nel panorama culturale sardo. Con i Cada Die, di cui è il direttore artistico, ha messo in scena, scritto e in alcuni casi interpretato più di trenta opere teatrali. Con l'editore Segnavia ha pubblicato diversi libri per bambini, illustrati da Valeria Valenza, tra cui quelli del Gufo Rosmarino.

“Rosmarino e i corvi farlocchi” è l’ultimo della serie di voluti dedicati da Biffi al simpatico Gufo. Cosa accade a Gufo Rosmarino e a suo fratello Brillo se un giorno alla sorgente dei Pesciolini Rossi incontrano i Corvi Farlocchi?

Gli altri appuntamenti del ciclo di incontri organizzato da Èntula in Alta Marmilla sono: il 20 dicembre a Mogorella con Francesco Trento; il 3 novembre a Sini con Gesuino Némus; il 27 ottobre a Morgongiori e il 29 ottobre a Ruinas con Cristina Caboni; il 7 novembre a Gonnoscodina con l’antropologo Bachisio Bandinu.