Claudia Crabuzza interpreta Lhasa De Sela

Sassari, sabato a “Un concetto, un’idea” il live tributo della cantante algherese. E domani c’è lo Spaziomusica ensemble

SASSARI. Prosegue a Sassari “Un concetto, un'idea: rassegna di musica, arte, cultura e altri nutrimenti”, che promuove l’arte come fondamentale veicolo di emozioni e di idee. «Chi se ne nutre arricchisce corpo e spirito». Di questo sono convinti i componenti dell’Ensemble Laborintus, che con questa filosofia da sei edizioni propongono in città una manifestazione in cui scoprire diversi menu culturali: dalla musica classica ai ritmi africani al teatro musicale, le percussioni, le sonorità meticce.

Dopo il successo dei primi appuntamenti al “Vecchio Mulino” che hanno registrato il tutto esaurito, il domani alle 20 nella Sala Sassu del Conservatorio sarà proposto “Skies of America”, che vedrà sul palco “Spaziomusica Ensemble”, formato da Enrico Di Felice al flauto, Riccardo Leone al pianoforte e Roberto Migoni alle percussioni. L’Ensemble ha tenuto a battesimo diverse partiture scritte espressamente da vari compositori. Nel 2012 ha pubblicato per “Inviolata Recordings” un compact disc dedicato a John Cage nel centenario della nascita, molto apprezzato dalla critica specializzata, e nel 2016 ha pubblicato un altro cd per l'etichetta Ema-Vinci, con musiche di Alessandra Bellino.

Si cambia ancora genere sabato alle 20 con il concerto “The living road - tribute to Lhasa de Sela”, in programma al Palazzo di Città. La produzione originale – in prima esecuzione assoluta – vedrà protagonista sul palco la cantante Claudia Crabuzza insieme Angelo Vargiu (clarinetto) e Simone Sassu (piano e harpejji). Lhasa, cantante di origine messicana-statunitense, è scomparsa a soli 37 anni nel gennaio del 2010. Il suo repertorio di soli tre dischi, ha lasciato un solco profondo nel pubblico di tutto il mondo. Senza frontiere, come le sue melodie, Lhasa condusse un’esistenza girovaga insieme a una famiglia con vocazione nomade e circense. Ad interpretare le tonalità di terra e di vento delle più belle produzioni di Lhasa, sarà appunto Claudia Crabuzza, accompagnata dal piano di Simone Sassu e dal clarinetto di Angelo Vargiu. I testi dei brani scritti nelle tre lingue di nascita della cantante americana, spagnolo, inglese e francese, lasciano spazio alla scrittura musicale raffinata e di atmosfera di Vargiu e Sassu, che curano tutti gli arrangiamenti.

Il concerto si compone di dodici brani tratti dai tre dischi di Lhasa de Sela, a cui si aggiunge “Lhasa”, un omaggio alla cantante scritto da Claudia Crabuzza e Fabio Sanna, in catalano di Alghero. Il brano fa parte dell’album “Com un soldat”, vincitore della “Targa Tenco 2016” come miglior album in lingua minoritaria.

Ma la rassegna “Un concetto, un'idea” non finisce qua. giovedì 16 novembre alle 20 a salire sul palco allestito nella Sala Sassu sarà infatti il Modular Duo, composto dai percussionisti Francesco Ciminiello e Roberto Migoni. La rassegna proseguirà con “Un mistero nero” spettacolo musicale in scena il 24 novembre al Vecchio Mulino, dedicato alle cantanti libere. La produzione originale si avvale della presenza di Rossella Faa, una delle più brave e interessanti cantanti in Sardegna. Sarà invece un omaggio alla musica da camera il progetto in programma il giovedì 7 dicembre, sempre nella Sala Sassu del Conservatorio, che avrà come protagonista il Trio Praxodia. Un originale concerto di canzoni, musiche e testi dei troubadours medioevali e moderni chansonnier sarà invece di scena il 15 dicembre al Vecchio Mulino con “Trobar Amor”: sul palco Claudio Gabriel Sanna, Maria Antonietta Azzu ed Ensemble Laborintus.

Gran finale il 21 e 22 dicembre al Vecchio Mulino. Sul palco il Trio Jagalù composto da Gavino Murgia (sax soprano), Luciano Biondini (fisarmonica), Jarrod Cagwin (percussioni).
La formazione nasce come naturale conseguenza delle innumerevoli esperienze vissute dai tre nei tantissimi contesti musicali attraversati in 15 anni di collaborazione in giro per il mondo nei più importanti festival internazionali. Tutti gli spettacoli inizieranno alle 20



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro