il lutto 

Morto Raimondo Turtas, storico della Chiesa nell’isola

BITTI. È scomparso, all’età di 87 anni, padre Raimondo Turtas, gesuita, eminente studioso e ricercatore, docente presso l’Università di Sassari, città dove risiedeva abitualmente. Bittese di nascita,...

BITTI. È scomparso, all’età di 87 anni, padre Raimondo Turtas, gesuita, eminente studioso e ricercatore, docente presso l’Università di Sassari, città dove risiedeva abitualmente. Bittese di nascita, intraprese i primi studi a Cuglieri presso la Facoltà teologica della Sardegna tra il 1950 e il 1953, dove conseguì la Licenza in Sacra Teologia.

Dal 1959 al 1963 lo troviamo a Gallarate, presso l’Istituto filosofico Aloysianum, dove consegue la Licenza in Filosofia. Nel 1969 è a Roma e in seguito a Londra, presso l’Institute of Historical Research, dove si dedicò alla storia delle missioni protestanti inglesi tra la fine del secolo XVIII e gli inizi del XIX. Il suo impegno in questo campo di ricerca diede origine nel 1971 alla sua prima monografia, che gli farà conseguire il titolo di doctor in Historia ecclesiastica.

Rientrato in Sardegna, nel 1971 è assistente di Storia contemporanea all’università di Sassari, dove sviluppa gran parte della sua carriera accademica e scientifica, sino al pensionamento nel 2003. Praticamente impossibile elencare tutte le sue opere, oltre un centinaio di titoli, ma
non si può non citare la monumentale “Storia della Chiesa in Sardegna, dalle origini al 2000”, oltre mille pagine, alla cui revisione stava negli ultimi tempi lavorando.

I funerali si svolgeranno questo pomeriggio alle 15 a Bitti, nella chiesa di San Giorgio Martire.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community