Vai alla pagina su Atlanti
$alttext

Uniformi Armani troppo care Scuola sotto accusa in Giappone

TOKYO. Uniformi scolastiche firmate Armani per gli studenti di una scuola pubblica elementare giapponese, ed è subito polemica. È accaduto a Tokyo, in un istituto che ha sede nel quartiere del lusso...

TOKYO. Uniformi scolastiche firmate Armani per gli studenti di una scuola pubblica elementare giapponese, ed è subito polemica. È accaduto a Tokyo, in un istituto che ha sede nel quartiere del lusso di Ginza. La scuola elementare Taimei aveva deciso di adottare le nuove uniformi della casa di moda italiana per meglio far riflettere sui propri studenti l’esclusività dell’area che ospita la sede scolastica. Una valutazione della dirigenza che però non aveva tenuto conto del prezzo delle nuove uniformi: tre volte più caro delle normali divise.

Per un completo di giacca e pantaloni o gonna, con sciarpa e calzini, il costo sarebbe arrivato a 80mila yen, circa 600 euro. La scuola aveva comunicato la decisione alle famiglie tramite in novembre, ma senza specificare l’adeguamento monetario. La controversia è arrivata al Parlamento di Tokyo, con il ministro d dell’Istruzione che ha precisato come la scuola avrebbe dovuto discutere in anticipo con i genitori. Il preside dell’istituto Toshitsugu
Wada ha «chiesto umilmente scusa per la mancanza di spiegazioni». In Giappone le divise scolastiche sono previste i quasi tutti i sistemi d’istruzione. Gran parte di queste uniformi si ispirano all’abito militare, con richiami nello stile alle divise della marina degli stati europei.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller