oggi a cagliari 

Ad “Aprile resistente” l’isola di Francesco Masala

CAGLIARI. Dopo l’apertura con “15-18 la grande guerra”, la rassegna “Aprile resistente”,organizzata alla Vetreria di Pirri da due storiche compagnie cagliaritane, Cada Die Teatro e Il Crogiuolo,...

CAGLIARI. Dopo l’apertura con “15-18 la grande guerra”, la rassegna “Aprile resistente”,organizzata alla Vetreria di Pirri da due storiche compagnie cagliaritane, Cada Die Teatro e Il Crogiuolo, insieme a Cemea, prosegue oggi con un doppio appuntamento.

Alle 18, al Teatro La Vetreria, va in scena “Laribiancos”, conosciutissima produzione di Cada Die tratta dal romanzo “Quelli dalle labbra bianche”, una delle opere più intense di Francesco Masala, con Pierpaolo Piludu, autore anche dell’adattamento teatrale, la regia di Giancarlo Biffi, le musiche originali di Paolo Fresu. A seguire Marco Gallus presenta “S’Istoria”, web documentario su Cicitu Masala.

Alle 21, nello spazio Fucina Teatro, sotto i riflettori lo spettacolo “L’isola di Antonio- Gramsci, la Sardegna e la memoria”, reading/concerto di e con Giacomo Casti e Frantziscu Medda, in arte Arrogalla (produzione Antas Teatro). La serata è organizzata con la collaborazione dell’Anpi di Monserrato e della Fondazione Gramsci.

«Di Antonio Gramsci si è detto e scritto molto, come è giusto che sia per uno dei monumenti del pensiero novecentesco internazionale. Da isolani ed estimatori del grande pensatore, ci siamo accorti che attraverso la musica e l’isolanità gramsciana si poteva e si può raccontare qualcosa anche del nostro presente, della nostra isola oggi, oltreché della complessità delle sue dinamiche interne ed esterne», scrivono nelle note dello spettacolo gli autori. Da questa esigenza nasce il progetto “L’isola di Antonio”, “che si pone
come obiettivo quello di raccontare la vita di Nino - come tutti chiamavano Antonio - attraverso brevi episodi tratti dalla sua inconfondibile scrittura, frammenti delle celeberrime “Lettere dal carcere” e istantanee narrative prese in prestito dalla biografia scritta da Peppino Fiori.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro