Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Le salon de musique

Sarà la giovane pianista Diana Gabrielyan, vincitrice per ben due volte (nel 1999 e nel 2001) del Concorso Internazionale “Premio Gramsci di pianoforte” di Cagliari, l’ospite del nuovo appuntamento...

Sarà la giovane pianista Diana Gabrielyan, vincitrice per ben due volte (nel 1999 e nel 2001) del Concorso Internazionale “Premio Gramsci di pianoforte” di Cagliari, l’ospite del nuovo appuntamento con “Le Salon de Musique”, la rassegna organizzata dall’associazione Suoni e Pause. Alle 21 nella bella Sala dei Ritratti della Fondazione Siotto di Cagliari (in via dei Genovesi 114), Garbielyan proporrà un concerto che si aprirà sulle note della Sonata in Re maggiore op. 53, D 650 di Franz Schubert, scritta dall’autore viennese nel 1825, in un periodo particolarmente felice della sua vita. La seconda parte del concerto proseguirà con Fantasia per pianoforte. Reminiscenze dall'opera “Una vita per lo Zar”, di M. Glinka, del compositore russo Milij Balakirev (1837 - 1910). Nata a Yerevan, capitale dell’Armenia, Diana Gabrielyan ha cominciato i suoi studi di pianoforte a soli 5 anni.