Vai alla pagina su Atlanti
$alttext

Gelato amico dell’ambiente e sostenibile Tutto grazie a un modello di Eco-design

MILANO. Il gelato a basso impatto ambientale attraverso la scelta dell’Eco-design. È il modello innovativo promosso da Sammontana Italia per ridurre l’impatto ambientale della produzione a vari...

MILANO. Il gelato a basso impatto ambientale attraverso la scelta dell’Eco-design. È il modello innovativo promosso da Sammontana Italia per ridurre l’impatto ambientale della produzione a vari livelli e illustrato a Milano nei giorni scorsi. Grazie alla collaborazione con il Consorzio Universitario di Ricerca Applicata (Cura) dell’Università degli Studi di Padova, l’azienda si è dotata di una procedura operativa e di modelli personalizzati di “Eco-design” per valutare alternative progettuali più sostenibili. «Abbiamo identificato i processi produttivi con un maggiore impatto ambientale, su cui si potevano fare dei miglioramenti – ha spiegato il direttore generale industriale e ambientale di Sammontana Italia, Carlo Felice Chizzolini –. Dalle materie prime al packaging, alla fase produttiva, fino alla distribuzione, all'uso e allo smaltimento del contenitore». Il risultato è “Prima Ricetta”, in produzione dal 2018, il gelato pensato fin dalla nascita in chiave green, con ingredienti 100% italiani, senza coloranti e con solo aromi naturali. Attenzione anche al packaging che
ha il tappo in carta politenata. Attenzione anche alla scelta delle materie prime, che ha portato ad esempio a sostituire nel 2017 il latte vaccino, che impatta di più a livello di Carbon Footprint del gelato, con il latte di mandorla per quanto riguarda una specifica linea di prodotti.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro