Vai alla pagina su Atlanti
“Outrage Coda” chiude la trilogia di Kitano

“Outrage Coda” chiude la trilogia di Kitano

SASSARI. Senza passare dalle sale, arriva direttamente per il mercato home video il nuovo film di Takeshi Kitano: “Outrage Coda”, presentato fuori concorso all’ultima Mostra del cinema di Venezia. E...

SASSARI. Senza passare dalle sale, arriva direttamente per il mercato home video il nuovo film di Takeshi Kitano: “Outrage Coda”, presentato fuori concorso all’ultima Mostra del cinema di Venezia. E non esce da solo. La pubblicazione, per Blue Swan Entertainment, prevede l’ottima possibilità di un cofanetto in dvd e bluray contenente anche “Outrage” e “Outrage Beyond”, gli altri due capitoli della trilogia che hanno segnato il ritorno di Kitano al genere yakuza eiga che aveva già esplorato negli anni Novanta con grandi risultati (indimenticabile “Sonatine”).

Film di gangster giapponesi che in questo arco narrativo distribuito su tre lungometraggi, hanno come protagonista il boss Otomo interpretato dallo stesso regista. Un personaggio che rappresenta uno yakuza vecchio stile che fatica a riconoscersi nel nuovo mondo criminale, dove l’onore e un preciso codice di comportamento che caratterizzavano l’ambiente non esistono più. Ora le famiglie mafiose sembrano diventate apparati burocratici che gestiscono il potere. L’equilibrio tra i clan, e all’interno degli stessi, è però sempre labile e una nuova guerra è pronta a scatenarsi quando quello che sembra solo un piccolo incidente degenera in uno scontro sempre più grande.


Tradimenti e doppiogiochismo portano a una lotta feroce, sino all’inevitabile regolamento di conti. Con Otomo che decide di prendere in mano la situazione, la sua ultima battaglia. Un film che chiude una trilogia dove solo a tratti si riconosce il genio di Kitano. (f.c.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro