Filming Italia-Sardegna festival presentato a Cannes

L'evento si svolgerà nel mese di giugno al Forte Village e nei cinema Uci

CANNES. Il Festival del Cinema di Cannes, ha ospitato la presentazione della 1^ edizione di Filming Italy | Sardegna Festival, un nuovo progetto dedicato al Cinema e alla Televisione, ideato e prodotto dalla direttrice generale della manifestazione Tiziana Rocca patron di Agnus Dei, che sarà realizzato in Sardegna dal 15 al 19 giugno nella piazza di Forte Village e nelle sale UCI Cinemas.

Filming Italy | Sardegna Festival sarà, con tutti i suoi personaggi, il set speciale di un approfondimento di Supercinema a cura di Antonello Sarno. Un contenitore internazionale di eventi speciali che ha riunito in un’unica grande rete di sostenitori, partner e patrocinatori enti pubblici e organismi privati di primissimo piano tra cui l’APT, l’Associazione Produttori Televisivi presieduta da Giancarlo Leone, il Forte Village Resort, l’UCI Cinemas, Wella Professional, Falconeri, Mei, Gerardo Sacco, Damilano, Just Business, Bentley Crystal Couture, l’Associazione La Parola Che Non Muore, Montegrappa, Rossini Candonga, Illy Caffè, l’ANICA, il Consorzio Costa Smeralda, il Consorzio di Portorotondo, la SOGAER e la Regione Autonoma della Sardegna che ha assicurato il patrocinio con l’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e con quello del Turismo, Artigianato e Commercio guidati, rispettivamente, da Giuseppe Dessena e Barbara Argiolas.

 Durante il Festival si terrà un workshop dal titolo “L'evoluzione delle serialità in Italia: qualità produttiva per il pubblico e per l’export, politiche di sostegno” organizzato da APT in collaborazione con la Direzione Generale Cinema. A partire da questa prima edizione il Festival renderà omaggio a uno dei più grandi talenti del nostro cinema e tra i grandi innovatori della televisione, Nanni Loy, dedicandogli uno speciale riconoscimento che ogni anno sarà destinato a figure di spicco del panorama cinematografico e culturale italiano. Il Premio Nanni Loy ideato da Antonello Sarno, sarà decretato da un comitato d’onore composto da Patrizia Carrano, Marina Cicogna, Chiara Sbarigia, Gianluca Pantano e Tiziana Rocca.

Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema, ha svelato a sorpresa che sarà Gabriele Muccino a ricevere il premio Nanni Loy come miglior regia per A casa tutti bene (distribuito da 01). . Nel corso della manifestazione sarà anche consegnato in anteprima il Premio Kineo Tv, il prestigioso

riconoscimento la cui sedicesima edizione si terrà il 2 settembre 2018 durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Quest’anno il Festival assegna anche un Premio Speciale a Variety per “il continuo e costante supporto al Cinema e alle Serie Tv internazionali”.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro