Bellezza e benessere nel segno della natura

“Erbe e piante medicinali della Sardegna”: dal 9 giugno arriva in edicola con il giornale una collana composta da 8 volumi

Dal 9 giugno, ogni sabato, in edicola con la Nuova i lettori potranno acquistare anche l’opera “Erbe e Piante medicinali in Sardegna”, divisa in otto volumi. Si tratta di una vera e propria enciclopedia sulla flora isolana e sul benessere naturale che essa può offrire. Sfogliando l’opera si potrà scoprire dove trovare le erbe e le piante medicinali, come riconoscerle e come sapere utilizzare le loro proprietà, oltre a vasta selezione di ricette e preparazioni per il benessere, la bellezza e la sana alimentazione. Non mancheranno, inoltre, le pagine dedicate alle credenze e ai rituali legati alla natura sarda. Tutti elementi misteriosi che hanno dato vita a una cultura popolare da preservare e tenere sempre viva nella memoria.

Erbe e piante medicinali in Sardegna: un'opera completa in 8 volumi Dal 9 giugno, ogni sabato, in edicola con la Nuova Sardegna, i lettori potranno acquistare anche l’opera dal titolo “Erbe e Piante medicinali in Sardegna”, divisa in otto volumi (ciascuno a soli 8,70 euro più il prezzo del quotidiano). Si tratta di una vera e propria enciclopedia sulla flora isolana e sul benessere naturale che essa può offrire. Sfogliando l’opera si potrà scoprire dove trovare le erbe e le piante medicinali, come riconoscerle e come sapere utilizzare le loro proprietà, oltre a vasta selezione di ricette e preparazioni per il benessere, la bellezza e la sana alimentazione. Non mancheranno, inoltre, le pagine dedicate alle credenze e ai rituali legati alla naturaL'ARTICOLO Erbe e piante medicinali in Sardegna: un'opera completa in 8 volumi


La Sardegna è una terra antichissima che rappresenta una sorta di prezioso diamante incastonato nel Mediterraneo. Questa posizione distante, ma non troppo, dal Continente ha permesso alla flora dell’isola di mantenere un habitat più intatto e meno contaminato dall’invasione di specie aliene come, invece, è avvenuto in altre regioni, Infatti, la macchia mediterranea si è complessivamente preservata meglio che altrove e la ricchezza di varietà è davvero straordinaria. In questo ambiente così particolare crescono piante comuni a tutto il Mare Nostrum, ma anche alcune tipiche della Sardegna. Nel corso del tempo la fitoterapia ha rivestito un ruolo sempre più importante e l’estrazione di principi attivi da molte specie ha permesso di trovare cure importanti per la salute e il benessere in generale. Così, ciò che era stato scoperto empiricamente dai nostri antenati, nella maggior parte dei casi è stato confermato dalle moderne tecniche di analisi.



Il potere farmacologico dei vegetali ha spesso alimentato credenze popolari, talvolta associate a rituali magici molto interessanti anche dal punto di vista dell’etnobotanica. La Sardegna, oltre a essere un vero e proprio vivaio a cielo aperto, ha saputo mantenere vive usanze che affondano le radici nella notte dei tempi.

Nella nuova collana proposta ora dalla Nuova vengonoproposte al lettore, in ordine alfabetico, le principali specie vegetali medicinali, e le aromatiche, le loro proprietà, i modi di utilizzo, per la salute, la bellezza e la cucina. Un sussidio prezioso per trovare nella natura l’aiuto che troppo spesso e senza necessità si ricerca nella farmacia e nei preparati chimici, per mantenersi in forma, ad alimentarsi con gusto e in modo sano scoprendo i segreti della tradizione. Non solo: come in un appassionante viaggio nel passato sono richiamati le credenze e i rituali di una grande cultura popolare.

Tutte nozioni che si possono appunto ritrovarein “Erbe e Piante medicinali in Sardegna”, in edicola dal 9 giugno, ogni sabato, a soli 8,70 euro più il prezzo del quotidiano.


 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro