Pearl Jam 

A cena da George

Gli ospiti non sono di poco conto. George Clooney ha aperto le porte della villa presa in affitto a Puntaldia ai Pearl Jam. Se non a tutta la band, almeno al suo leader Eddie Vedder. Insomma, roba...

Gli ospiti non sono di poco conto. George Clooney ha aperto le porte della villa presa in affitto a Puntaldia ai Pearl Jam. Se non a tutta la band, almeno al suo leader Eddie Vedder. Insomma, roba grossa. Molto grossa. Il gruppo rock statunitense, tra i più amati in assoluto e nel pieno di un tour mondiale, ha trovato un buco di qualche giorno per passare un po’ di tempo in Sardegna. Precisamente a Puntaldia, vicino San Teodoro. È infatti qui che George Clooney, che vicino Olbia è impegnato sul set della serie “Catch 22”, ha affittato la villa di lusso H2O, di proprietà di un facoltoso commercialista milanese. I Pearl Jam, o comunque soltanto Eddie Vedder, sono ospiti dell’attore e regista americano. Non è chiaro se abbiano preso in affitto una villa vicina, come per esempio il Paradise resort, o se passino le notti direttamente alla H2O. Ma non ci sono dubbi sul fatto che i musicisti siano atterrati in Sardegna anche per Clooney. Le certezze però finiscono qui. Tutto il resto è avvolto dal mistero. Il motivo per cui Vedder abbia deciso di passare un paio di giorni vicino San Teodoro è un vero giallo. Si parla di un concerto privato a Puntaldia o in Costa Smeralda durante un super party in onore di una facoltosa personalità americana del jet set internazionale. Ma anche di una festa benefica organizzata da Clooney e dalla moglie Amal. La presenza di Vedder e possibili compagni nell’isola, dopo
lo sbarco all’aeroporto di Alghero qualche ora dopo il concerto di martedì a Roma, ha comunque scatenato la fantasia dei fan sardi. La speranza di molti è quella di poter vedere, almeno da lontano, i loro idoli. Il tempo rimasto però è poco. Domenica sera i Pearl Jam suoneranno a Praga.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro