Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

per i fantini sardi

Dopo l’abbuffata del Palio di Siena la stagione equestre in Sardegna entra nel vivo. Nel periodo estivo gli appassionati non avranno certo motivo di sentirsi annoiati visto che il calendario dell’ippi...

Dopo l’abbuffata del Palio di Siena la stagione equestre in Sardegna entra nel vivo. Nel periodo estivo gli appassionati non avranno certo motivo di sentirsi annoiati visto che il calendario dell’ippica riserva per loro una innumerevole serie di appuntamenti che li terranno impegnati fino al mese di settembre. Palii, corse piane al galoppo, concorsi di equitazione, gare di pariglia allieteranno le giornate degli amanti dei cavalli. Le attenzioni si spostano ora sugli appuntamenti “isolani” inaugurati nei giorni scorsi dai palio di Pozzomaggiore (dove si sono tenute le corse per purosangue e mezzo sangue) e l’Ardia di Dualchi. Venerdì i galoppatori saranno impegnati in notturna nell'ippodromo “Pinna” di Sassari. Un assaggio in vista dell’importante competizione “Listed'” per cavalli a fondo arabo (la prima volta che si tiene in Sardegna) in programma nel mese di settembre a Chilivani. Ma prima di quell’appuntamento ci saranno l’attesa ardia di Sedilo (6 e 7 luglio), l’ardia di Pozzomaggiore (6 luglio), il palio della Itria a Gavoi (fine luglio), il palio dei comuni di Fonni (prima domenica di agosto), le gare a pariglia di Silanus (l’11 agosto), tanto per citare alcuni degli appuntamenti in programma. Intanto a Siena non si ferma la febbre del Palio in attesa di correre la “carriera” dedicata all’Assunta il 16 agosto, un’occasione di rivalsa per le contrade sconfitte ieri nella corsa dedicata alla Madonna di Provenzano.

Anche in Sardegna si scaldano i motori per l’appuntamento, tra fantini e allevatori e i tanti appassionati che seguiranno la corsa da casa e quelli che si recheranno in Toscana.