Carmignani racconta il libro di García Márquez

Prende il via oggi a Orani, alle 19, nel Parco del Museo Nivola, la prima edizione della rassegna "QU.TU - Quando tutte le donne del mondo. Critica, poesia, scienza, multicultura", un titolo che...

Prende il via oggi a Orani, alle 19, nel Parco del Museo Nivola, la prima edizione della rassegna "QU.TU - Quando tutte le donne del mondo. Critica, poesia, scienza, multicultura", un titolo che significativamente si ispira a un’opera della scrittrice e filosofa francese Simone de Beauvoir. Un progetto ideato e curato da Bastiana Madau. Ospite di eccellenza del primo incontro è Ilide Carmignani, traduttrice dallo spagnolo per le maggiori case editrici;

fra gli autori tradotti: Borges, Bolaño, Cortázar, Fuentes, Neruda, Sepúlveda, García Márquez; primo Premio di Traduzione Letteraria Istituto Cervantes (2013), cura gli eventi sulla traduzione per la Fiera internazionale del Libro di Torino. In un appuntamento che prende il titolo dai personaggi femminili del capolavoro di Gabriel García Márquez "Cent’anni di soilitudine",
da lei ritradotto per la Mondadori in occasione del cinquantenario, Ilide Carmignani racconterà il romanzo e le questioni legate alla sua traduzione in dialogo serrato con l'ispanoamericanista Maria Cristina Secci, con le letture e le musiche a cura di Maria Giovanna Ganga e Mauro Usai.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro