Eventi Tra fuochi d’artificio e dj 

Golfo Aranci è pirotecnica

La magia del concerto di Gianna Nannini è ancora nell’aria. E dopo il pieno di presenze, con 20mila persone assiepate davanti al palco sul lungomare, adesso Golfo Aranci si prepara ora a un weekend...

La magia del concerto di Gianna Nannini è ancora nell’aria. E dopo il pieno di presenze, con 20mila persone assiepate davanti al palco sul lungomare, adesso Golfo Aranci si prepara ora a un weekend fatto di fuochi d’artificio e abili deejay in consolle. Questa sera, col buio, alle 22.30 in punto, il cielo e il mare di Golfo Aranci saranno colorati dal tradizionale spettacolo pirotecnico a ritmo di musica. Uno show che ogni anno richiama migliaia di persone da tutta la Gallura. «Il pubblico affollerà il lungomare, le spiagge e i locali per una magica serata ricca di grandi emozioni pirotecniche – afferma il sindaco Giuseppe Fasolino –. Promuoviamo un evento originale ed emozionante che trasforma lo sparo dei fuochi artificiali in uno spettacolo unico nel suo genere, dove le chiatte posizionate in mare, la musica e i riflessi amplificano la scenografia». Invece domani e domenica sera il paese spalmato ai piedi di Capo Figari ospiterà il festival “Revivas”. Un maxi contenitore a base di musica dance anni Ottanta, Novanta e Duemila. Sul palco, e dietro la consolle nel cuore del paese, prenderanno posto numerosi dj provenienti da tutta l’isola. Domani si ballerà con i deejay Max Giorgioni, Carlo Oliva e Dario Profumo. Domenica invece sarà la volta di Sandro Murru, Cesare Monni e Michele Degortes. Si tratta di un evento molto atteso, visto che la musica
dance sfornata dagli anni Ottanta ai primi anni Duemila continua ad avere un certo successo anche tra i più giovani. Saranno quindi riproposti tutti quei brani che hanno scritto la storia della dance. Nelle vie del centro di Golfo Aranci, inoltre, il mercatino estivo e lo street food.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro