Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Festa della musica in Sardegna: sul palco tanti big fra cui i Jethro Tull

Il gruppo del mitico Jan Anderson a Cagliari, sparsi nell'isola Pfm, Perlù, Fabrifibra, Salmo e Jan Garbarek

Se in tutto il mondo la Festa della Musica si celebra tradizionalmente il 21 giugno (giorno del solstizio d’estate), in Sardegna – quest’anno – pare che la si sia fatta slittare di un mese esatto. Almeno a giudicare dai tanti e variegati concerti in programma domani. Ce n’è davvero per ogni palato: dal jazz raffinato al rock ’n roll duro, dal progressive britannico a quello nazionale di altissima qualità. Ma c’è spazio anche per il rap made in Italy.

Partendo da Alghero, proprio domani alle 21.30 il festival JazzAlguer, con la direzione artistica di Paolo Fresu, chiude il suo lungo cammino proponendo il live del sassofonista norvegese Jan Garbarek insieme con il suo gruppo. L’appuntamento è a Casa Gioiosa, sede del Parco di Porto Conte, in località Tramariglio (a una ventina di chilometri dal centro città). Se invece ci si sposta nella costa est, cioè a Olbia e precisamente al molo Brin, la scena sarà tutta per i rapper Salmo (che stavolta gioca in casa) e Fabri Fibra, praticamente il massimo per i giovani appassionati del genere hip hop.

Tutto quando alla stessa ora i tantissimi fan sardi di Pierò Pelù si staranno spellando le mani per il concerto che El Diablo, accompagnato dal gruppo Bandidos, proporrà alle 21,30 al Parco della Musica di Riola Sardo, nell’Oristanese. E a pochi chilometri da lì, in contemporanea, chi ha amato e ancora ama il sound della Premiata Forneria Marconi, formazione che per popolarità ha valicato i confini nazionali, non vorrà perdersi assolutamente lo show gratuito in programma a Simaxis nella piazza principale.

Dulcis in fundo, a Cagliari, alla Arena Fiera alle 22 saliranno i Jethro Tull, band capitanata dal mitico flautista Ian Anderson. Praticamente una leggenda.