A manu tenta Venti giorni di musica e colori 

La festa del folk invade Usini

Nove gruppi internazionali, oltre 150 figuranti, dieci tappe del tour “A manu tenta” che approderà a Usini il 3, 4 e 5 Agosto e poi partirà per il suo viaggio nelle piazze della Sardegna. Numeri...

Nove gruppi internazionali, oltre 150 figuranti, dieci tappe del tour “A manu tenta” che approderà a Usini il 3, 4 e 5 Agosto e poi partirà per il suo viaggio nelle piazze della Sardegna. Numeri importanti degni della edizione numero 20 del Festival internazionale del folclore di Usini, organizzato dal Gruppo folk San Giorgio che festeggia appunto il suo ventennale. Ed è quasi tutto pronto per accogliere la pacifica invasione di colori e di danze che coloreranno per venti giorni il paese di Usini, centro che ospita la manifestazione e che si prepara ad accogliere anche i componenti dei 9 gruppi esteri. Tornano, per il ventennale, le formazioni che in questi vent’anni hanno fatto la storia del Festival, come la Nuova Zelanda, l’Argentina, il Messico, il Cile, insieme agli Zulù del Sud Africa, Perù, Bolivia, Ucraina, Slovacchia. Non mancheranno le rappresentanze sarde grazie alla presenza dei Balladores de Ollolai e le maschere dei Mamutzones di Samugheo. Il tour partirà appunto da Usini, dal 6 al 18 Agosto, toccherà i centri di Perfugas, Sanluri, Ploaghe, Arzachena, Tissi, Orgosolo, Villanovatulo, Stintino, Iglesias e Tula. «È uno degli aspetti più belli del Festival – dice il sindaco Antonio Brundu – che ci mette in condizione di portare il nostro prodotto anche presso altre realtà sarde. Questo ci permette anche di stringere rapporti di collaborazione e amicizia anche tra istituzioni, cosa che in questo periodo non è mai troppa. Il nostro paese poi, in questi venti giorni, vive un intenso dinamismo e queste presenze internazionali sono anche motivo di rigenerazione per la nostra piccola economia». Edizione particolare dunque che, proprio per celebrare il ventennale, si aprirà dal venerdì 3 con una serata di Rock and Folk, in piazza Europa, alla presenza del cantautore Angel Brando, gli Etnos, I Tremendi, gli Eighties dreem, il solista Marco Bazzoni, il cantautore Gianmario Virdis e i Mariaci del Messico. Laura Spano sarà ospite d’onore insieme a Luca Tilocca che presenterà la serata. Sabato 4 e domenica 5 invece, spazio ai gruppi internazionali
che si esibiranno nella splendida cornice di piazza Europa: Nuova Zelanda, Argentina, Messico, Cile, Sud Africa, Perù, Bolivia, Ucraina, Slovacchia, accompagnati appunto dalle realtà sarde di Ollolai, Samugheo e Usini con il Gruppo folk San Giorgio e presentati da Stefano Di Franco.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro