Codrongianos Libro 

L’ultimo banco di Giovanni Floris

La logica dell’emergenza e il “culto del fenomeno”, che stanno affossando il nostro Paese, rischiano di portare allo sfascio anche l’unica istituzione in grado di risollevarlo, ed è tempo di correre...

La logica dell’emergenza e il “culto del fenomeno”, che stanno affossando il nostro Paese, rischiano di portare allo sfascio anche l’unica istituzione in grado di risollevarlo, ed è tempo di correre ai ripari. Come? Innanzitutto rimettendo al centro gli insegnanti: il ruolo che rivestono, la professionalità che esprimono. E quindi ricostruire la scuola per ricostruire l’Italia. È la sfida centrale che Giovanni Floris individua in Ultimo banco. Perché insegnanti e studenti possono salvare l’Italia (Solferino Libri), un’inchiesta dedicata alla scuola in cui percorre – da giornalista, da genitore, da ex studente e da cittadino – il filo che lega
crisi ed eccellenze dell’istruzione. Il conduttore di La7 giovedì 2 agosto sarà ospite a Codrongianos del festival letterario diffuso Éntula, organizzato dall’associazione Lìberos. Appuntamento alle 21 Basilica Santissima Trinità di Saccargia, con Massimo Sechi e Maria Paola Curreli.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro