Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

L’affresco di Gigi Riva che racconta l’Italia

Sarà ancora una volta l’omaggio a Gigi Riva ad aprire la settima e ultima giornata del Festival dei Tacchi, che dopo aver allestito i suoi palchi a Ulassai e Gairo Taquisara, torna a Jerzu oggi,...

Sarà ancora una volta l’omaggio a Gigi Riva ad aprire la settima e ultima giornata del Festival dei Tacchi, che dopo aver allestito i suoi palchi a Ulassai e Gairo Taquisara, torna a Jerzu oggi, mercoledì 8 agosto, per il gran finale. “Riva Luigi ’69&’79: il Cagliari ai dì dello scudetto – Studio”, la nuova produzione di Cada Die Teatro, firmata da Alessandro Lay, è un racconto che attraverso la figura del mitico Rombo di Tuono, ripercorre gli anni Sessanta e Settanta in Italia e in Sardegna, a Cagliari in particolare. Un affresco di un personaggio divenuto mitico per tantissimi, che restituisce un Gigi Riva non solo calciatore, bomber e ancora leader indiscusso delle classifiche dei gol, ma un uomo che si innamora di una terra e non la vuole lasciare, nemmeno per un contratto miliardario alla Juventus.