Tournée sarda Ferragosto a San Teodoro  

Arriva la dance di Eiffel 65: impossibile stare fermi

Tre serate all’insegna dell’eurodance. Arrivano in Sardegna gli Eiffel 65. Gruppo di culto della scena dance mondiale alla fine degli anni Novanta e per buona parte delle decade successiva, il Duo...

Tre serate all’insegna dell’eurodance. Arrivano in Sardegna gli Eiffel 65. Gruppo di culto della scena dance mondiale alla fine degli anni Novanta e per buona parte delle decade successiva, il Duo torinese sbarca nell’isola per far ballare gli amanti della musica da discoteca nel vecchio stile. Questa sera, a partire dalle 22 saranno a Dorgali sul palco allestito al campo di Mesaustu per il party Anni Novanta (insieme a Marvin e Andrea Prezioso, Dj Kubik e Chiara Robiony) mentre domani saranno alla Marina Village di San’Antioco per poi concludere il giro, la notte di Ferragosto all’Ambra Night di San Teodoro. Eiffel 65 fa rima con Blue (Da ba dee), un successo globale il cui disco ha venduto oltre quattro milioni di copie, tre delle quali negli Stati Uniti, in grado di scalare le classifiche in tutta l’Europa e perfino in Canada e Australia. Quasi la stessa sorte toccò al singolo successivo, “Move your body” e tante altre ancora fino all’uscita dal Trio, nel 2005 del Dj e producer Gabry Ponte. Qualche anno di pausa fino al 2010 con i restanti due componenti, Maury, il front-man e cantante Jeffrey Jey. Tre album in tutto dai quali potranno pescare a piene mani nelle performance dei prossimi giorni. «Si può parlare di revival - spiega il cantante Jeffrey Jey - per coloro che erano adolescenti, o comunque giovani a cavallo fra gli anni Novanta e la decade del 2000. Ma quando in discoteca suonano le nostre canzoni, ci sono sempre giovani e questo ci fa molto piacere. Inoltre - prosegue - questi tre concerti in Sardegna sono un’ottima occasione per avere un pubblico vasto che chiaramente va ad abbracciare una fascia internazionale che, difficilmente in un periodo diverso dall’estate, potremmo avere».

Grazie al successo globale delle loro canzoni, gli Eiffel 65 sono stati fonte di ispirazione per una generazione di giovani dediti alla musica dance.

«È una cosa molto bella. Ci rendiamo conto che in Italia e nel mondo ci sono state diverse scie di produttori che hanno iniziato a fare musica e che hanno fatto dei grandi passi nel campo della musica seguendo il percorso produttivo del mio gruppo. Qualche anno fa si era parlato dell’uscita di un quarto album, molto atteso dai fan di tutto il mondo e poi immediatamente smentito. «L’unico programma, oggi, per gli Eiffel 65, è quello di continuare un tour che dura ininterrottamente da otto anni. Si tratta di un tour che ci impegna moltissimo. Per quanto mi riguarda
sono inoltre impegnato con la mia carriera solista. Ho appena pubblicato il quarto singolo (insieme a Dino Brown) “Da quando ci sei te” ma questa è un’altra storia e non canterò i miei singoli durante le serate live con gli Eiffel 65. Di questo - anticipa - si parlerà in futuro».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro