Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

La Sardegna raccontata in “Bianco e nero”

Per NurArcheoFestival, la rassegna teatrale organizzata dal Crogiuolo e diretta da Rita Atzeri oggi (giovedì 23 agosto), alle 22, sarà lo spettacolo “Bianco e nero” a occupare la terrazza del museo...

Per NurArcheoFestival, la rassegna teatrale organizzata dal Crogiuolo e diretta da Rita Atzeri oggi (giovedì 23 agosto), alle 22, sarà lo spettacolo “Bianco e nero” a occupare la terrazza del museo dell’Ossidiana di Pau. Opera foto-musicale di Lorenzo Fasolo, con Beppe Dettori (ex voce solista dei Tazenda), la regia di Andrea Lucattelli (produzione KaosLab), le fotografie di Luigi Corda, “Bianco e Nero” racchiude immagini, parole e suoni della Sardegna. Un intero paese al buio, coinvolto in una sperimentazione nata per accogliere le proiezioni dei volti centenari di Sardegna, sulle pareti del museo e gli spazi urbani, con le musiche dal vivo di Beppe Dettori. L’ingresso allo spettacolo è gratuito, è prevista la visita al museo, alle 20, su prenotazione, il biglietto è di 3 euro, info: 0783 934011 - info@museossidiana.it.