Fiore gemello in anteprima a Toronto

È ufficiale. Il film “Fiore gemello”, girato dalla regista romana Laura Luchetti interamente in Sardegna, sarà presentato in anteprima mondiale il 9 settembre al festival del cinema di Toronto in...

È ufficiale. Il film “Fiore gemello”, girato dalla regista romana Laura Luchetti interamente in Sardegna, sarà presentato in anteprima mondiale il 9 settembre al festival del cinema di Toronto in Canada. Ne dà notizia la stessa filmaker sui social con l’entusiasmo di chi sa di avere una grande chance da giocare. Nell’oscuro dramma scritto da Luchetti (ha firmato anche la sceneggiatura) sulla compagnia, l’innocenza perduta e il destino condiviso due adolescenti - lei in fuga da un trafficante di immigrati dopo che il padre è stato ucciso sotto i suoi occhi e lui immigrato illegale della Costa D’Avorio -, formano una coppia improbabile ma potente in viaggio attraverso il duro e bellissimo paesaggio sardo. Con il suo lungometraggio Laura Luchetti racconta la sua storia soprattutto visivamente usando i dialoghi con parsimonia. La storia, delicata e quantomai attuale e universale, ha convinto la giuria del prestigioso festival
di Toronto e adesso il cast, formato anche da attori sardi e sostenuto dalla Sardinia Film Commission festeggia il risultato in attesa che la pellicola possa concorrere nella rassegna canadese e poi venga finalmente proiettata nelle sale italiane e in quelle sarde in particolare.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro