Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Le launeddas di Melis incontrano i cantori

La musica come linguaggio capace di creare connessioni tra passato e presente. Il Polo Museale della Sardegna domani, lunedì 3 settembre, alle 18 nel Museo Nazionale Archeologico ed Etnografico “G.A....

La musica come linguaggio capace di creare connessioni tra passato e presente. Il Polo Museale della Sardegna domani, lunedì 3 settembre, alle 18 nel Museo Nazionale Archeologico ed Etnografico “G.A. Sanna” di Sassari, presenta un concerto del musicista sorsense Fabio Melis (nella foto), suonatore di Launeddas, e dei cantori a cuncordu di Cargeghe dal titolo “Sacro e profano”. Musiche popolari per launeddas e coro a quattro voci. Gli interpreti eseguiranno alcuni brani tratti dal repertorio sardo del passato, come le musiche processionali e i brani così detti “a ballo” che venivano eseguiti per le occasioni festive.