Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Il sassofono di Murgia risuona a Su Romanzesu

Proseguono gli appuntamenti di “Identità Nuragiche”, progetto organizzato dalla cooperativa Forma e Poesia nel Jazz.Tra jazz e tradizione si muoverà la tappa di mercoledì 5 settembre alle 19.30 nel...

Proseguono gli appuntamenti di “Identità Nuragiche”, progetto organizzato dalla cooperativa Forma e Poesia nel Jazz.

Tra jazz e tradizione si muoverà la tappa di mercoledì 5 settembre alle 19.30 nel complesso di Romanzesu a Bitti dove è atteso Gavino Murgia per recuperare il concerto rinviato per maltempo il 17 agosto. Il sassofonista e polistrumentista sardo si esibirà affiancato da Marcello Peghin alla chitarra, Jarrod Cagwin alla batteria e dal Tenore Vitzichesu di Bitti, sul filo conduttore che parte dagli studi sulla voce da lui compiuti, passando per il canto a tenore e le commistioni col jazz.