Vai alla pagina su la mia isola
La gita di Ronaldo nell’arcipelago

La gita di Ronaldo nell’arcipelago

Blitz di Cr7 in Gallura. Una vacanza dorata: hotel, spiagge, ristoranti esclusivi per il campione più celebrato del calcio mondiale

LA MADDALENA. Blitz di Cr7 in Gallura. Una vacanza dorata: hotel, spiagge, ristoranti esclusivi per il campione più celebrato del calcio mondiale. L’asso della Juventus ha approfittato della sosta di campionato e anche della obbligata rinuncia alla nazionale portoghese per squalifica, per concedersi una bella parentesi in Costa Smeralda e dintorni. Insieme alla sua compagna Georgina Rodriguez e al piccolo Cristiano junior , Cr7 è arrivato in Sardegna a bordo di un aereo privato atterrato all’aviazione generale di Olbia.



Il fuoriclasse portoghese ha prenotato una suite nell’esclusivissimo hotel Romazzino, del gruppo Marriott, nella baia incantata dove si affaccia, per inciso, anche la villa di Flavio Briatore. Noleggiato anche uno yacht da favola, l’Escape 42, con cui il gruppetto ha raggiunto le calette incantate dell’arcipelago maddalenino e cercato, inutilmente, di dribblare gli scatenatissimi paparazzi. Ieri in tarda mattinata, il pranzo alla Scogliera di Andrea Orecchioni, ristorante di alta classe a Porto Massimo, che in questa estate ha confermato di essere uno dei più amati dai vip: prima di Cr7, infatti, da queste parti sono arrivati Michael Douglas, Fedez e Chiara Ferragni, il calciatore tedesco Thomas Muller, il tennista Wawrinka e la campionessa di sci Lindsey Vonn.

Per Cristiano Ronaldo, Georgina (reduce dal red carpet di Venezia) e Cristiano junior un pranzo preparato dallo chef Massimo Guzzoni a base di ombrina e gamberoni. Da bere? «Àgua, por favor». Sì, proprio così. Acqua e basta. Cr7 tiene giustamente alla forma e al fisico statuario. Dopo pranzo il ritorno in barca e l’approdo a Romazzino. La vacanza dorata continua.
 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro