Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Il festival del romanzo storico

L’associazione culturale intercomunale Isperas e con i comuni di Cossoine, Mara, Pozzomaggiore, Romana, Semestene e Villanova Monteleone, organizzano la quinta edizione di “StoricaMente: Festival...

L’associazione culturale intercomunale Isperas e con i comuni di Cossoine, Mara, Pozzomaggiore, Romana, Semestene e Villanova Monteleone, organizzano la quinta edizione di “StoricaMente: Festival del

Romanzo Storico” che si svolgerà nell’arco di quattro giornate, 6-7-20-21 ottobre, con la presenza di 12 autori.

L’edizione 2018 del Festival è caratterizzata da importanti novità a partire dall’ingresso nel

circuito della manifestazione dei comuni di Romana e Villanova Monteleone, e per la prima volta, la presenza di un importante ospite internazionale come Simon Scarrow, uno dei più affermati autori di romanzi storici, che in tutto il mondo ha venduto oltre 5 milioni di

copie, per la prima volta in assoluto in Sardegna. Si entrerà nel vivo della manifestazione sabato 6 ottobre alle ore 17.30 nella biblioteca comunale di Cossoine con Andrea Sanna, che ai visitatori farà rivivere la Sardegna

nuragica con la sua trilogia dedicata al “Popolo delle Torri”, e con il gradito ritorno di Carlo

A. Martigli che, con il recentissimo “Il settimo peccato”, condurrà i presenti a scoprire la Venezia

rinascimentale e la potenza immaginifica dei quadri di Hieronymus Bosch.