Olbia La rassegna dedicata ai libri gialli e thriller 

L’autunno si tinge di noir

Sarà un autunno nero, fatto di intrighi e oscuri misteri. Naturalmente si parla di libri. Perché anche quest’anno il centro storico di Olbia ospiterà una rassegna che punta tutto sulla promozione di...

Sarà un autunno nero, fatto di intrighi e oscuri misteri. Naturalmente si parla di libri. Perché anche quest’anno il centro storico di Olbia ospiterà una rassegna che punta tutto sulla promozione di tre generi letterari: noir, giallo e thriller. Diversi gli autori che sbarcheranno a Olbia per presentare i lori libri, tra cui Gianrico Carofiglio, che sarà in città domenica sera. La rassegna, che si intitola “Tinte fosche, autunno in noir”, è nata nel 2017 dalla sinergia di tre attori culturali di Olbia: l’associazione Argonauti, attiva nell’organizzazione del festival del cinema di Tavolara e del festival popolare della fotografia, la Libreria Ubik, un punto di riferimento e di aggregazione per gli eventi letterari della zona, e l’associazione Pulp, che si occupa di manifestazioni di carattere artistico. Il primo appuntamento sabato con l’autrice Cristina Cassar Scalia, che presenterà il libro “Sabbie nere”. L’incontro, che si terrà alle 19 in corso Umberto 33, sarà moderato dalla giornalista Caterina De Roberto. Invece domenica, alle 19 sempre in corso Umberto 33, lo scrittore ed ex magistrato Gianrico Carofiglio presenterà “Le tre del mattino. Modererà il giornalista Augusto Ditel. Il 22 e il 23 settembre, al politecnico Argonauti, Piergiorgio Pulixi terrà un seminario intensivo di scrittura noir. Il 5 ottobre sarà la volta di Bruno Morchio e del suo “Un piede in due scarpe”, con l’introduzione di Marco Navone. Invece il 12 ottobre sarà la volta di Gesuino Némus, che presenterà “Ora pro loco”. Introdurrà Rita Fadda. Il 19 ottobre, con Marco Navone come moderatore, Bepi Vigna presenterà “Un battello per la Cina”. Inoltre il grande autore di parlerà del mondo del fumetto noir italiano. In programma altri appuntamenti, che saranno man mano annunciati. Insomma, quella che comincerà sabato è una rassegna che mira a dare lustro a un settore della letteratura spesso sottovalutato, che tuttavia conta autori di altissimo rilievo sia culturale che narrativo. Inoltre, questo genere viene spesso trasposto nel mondo del cinema e delle serie televisive e diventa così accessibile al grande pubblico con risultati di qualità e di enorme successo. Tra le altre cose, il corso di Pulixi
sarà suddiviso in più parti: una, dedicata al cinema noir, sarà curata da Piera Detassis, presidente e direttore artistico della Fondazione accademia del cinema italiano. I partner della rassegna sono Sky arte, Tirrenia, 12.1 Cafè restaurant, Fondazione di Sardegna e comune di Olbia.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller