Corbulas e istelzos L’erba diventa arte

In Planargia, lungo la strada che porta a Bosa, si trovano i piccoli e affascinanti paesini di e Tinnura Flussio. Antiche stradine e case di pietra dove si possono incontrare gli artigiani che...

In Planargia, lungo la strada che porta a Bosa, si trovano i piccoli e affascinanti paesini di e Tinnura Flussio. Antiche stradine e case di pietra dove si possono incontrare gli artigiani che tramandano l’antica arte della lavorazione dell’asfodelo, da cui si ricavano gli steli che serviranno per la costruzione delle corbulas e istelzos, i bellissimi contenitori parte essenziale del corredo domestico, fondamentali nelle varie lavorazione della farina e nella panificazione. Per questo ricercati in tutta la Sardegna. L’asfodelo è una pianta onnipresente nel paesaggio dei pascoli da cui l’ingegno delle donne è riuscito a ricavare dei veri e propri oggetti di design, carichi di una bellezza semplice: la più difficile da raggiungere con materiali umili. Bellezza che non è sfuggita a designer e arredatori che hanno proposto,
fin dagli anni ’60, questi cestini nei più prestigiosi negozi di tutto il mondo. Flussio ospita in via Nazionale 91, il Museo diffuso dell’asfodelo, Mudas, che propone una raccolta di manufatti e una esauriente sintesi della lavorazione artigianale con gli strumenti dell’antica arte.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro