Food and travel 

La sassarese Sofia Carta è “Sommelier dell’anno”

PULA. Agli Award 2018 Food and travel, flash e applausi anche per Sofia Carta, sommelier originaria di Sassari. Operativa dal 2013 tra Sincaru, Sassicaia e Turriga alla cantina del Forte Village,...

PULA. Agli Award 2018 Food and travel, flash e applausi anche per Sofia Carta, sommelier originaria di Sassari. Operativa dal 2013 tra Sincaru, Sassicaia e Turriga alla cantina del Forte Village, domenica è stata premiata come Sommelier dell’anno. Degustatore ufficiale dell’Associazione italiana sommelier, Sofia ha colto il premio alla pari con Gianni Sinesi (ristorante Reale, Rivisondoli). All’evento è emerso anche il dna dell’ospitalità isolana, la natura e la qualità dei servizi: il mix del Forte Village resort premiato “Hotel dell'anno” dalla giuria internazionale della rivista specializzata.

Nella serata di gala tenutasi nella Sala Bianca con vista sulle piscine Oasis del resort di Santa Margherita, con oltre 180 commensali, luci della ribalta anche per il decano dei maitre: Giuseppe Collu, dal 1972 al Forte, porta a casa, ex aequo con Matteo Zappile (ristorante Il Pagliaccio, Roma) il riconoscimento Maitre dell’anno. Collu, pulese doc, al resort coordina il ristorante Cavalieri dell’Hotel Castello e ha seguito grandi figure di spessore internazionale. Tra queste, Charles Forte, Pavarotti, Cossiga, Annie Lennox, Totti e Ibrahimovic, il presidente della Cina, Xi Jinping, campioni come Federica Pellegrini, Iker Casillas, Gianfranco Zola e Ilie Nastase. «Siamo orgogliosi di aver ricevuto le attenzioni della giuria di Food and Travel. L’evento, sul tema Città gastronomiche dell’anno, ha visto Cagliari cogliere il bersaglio e piazzarsi seconda dopo Modena.

I giurati hanno assegnato il Premio Chef Food and Travel Italia a Davide Oldani e il titolo di Chef Ambassador Italia a Enrico Cerea. Premio Speciale allo Chef Martino Ruggieri che rappresenterà l’Italia al Bocuse d’Or a Lione.
Enogastronomia di alto livello – il menu, con portate e vini da cornice, è stato curato da una brigata di quindici super cuochi guidati dallo chef executive Paolo Simioni – ma anche solidarietà. Durante la serata sono stati raccolti fondi per l’Associazione “Alessandra X per le Donne”.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community