Le case e le antiche fonti scavate nella roccia

Di grande interesse è il centro storico del paese con le sue suggestive scalinate, le antiche case scavate nella roccia, balconi e passaggi panoramici, murales e antiche fonti. Sedini è in effetti un...

Di grande interesse è il centro storico del paese con le sue suggestive scalinate, le antiche case scavate nella roccia, balconi e passaggi panoramici, murales e antiche fonti. Sedini è in effetti un borgo che s’insinua letteralmente nella roccia, sorto conformandosi e plasmandosi ad essa. Addentrandosi nelle vie interne, dopo aver oltrepassato il giardino che costeggia lo stradone, si possono notare le costruzioni sorrette da una roccia possente che creano scorci affascinanti e di grande suggestione, incastonate in una dedalo di strade, stradine, piazze e slarghi di antica bellezza e fascino. Stupenda la grotta di Concaia. Ci si imbatte nella bella parrocchiale di Sant'Andrea, in stile gotico-aragonese, riedificata su una precedente struttura medioevale nella prima metà del XVI secolo e con al suo interno la copia della Trasfigurazione di Raffaello
dipinta da Andrea Lusso nel 1597. Proseguendo nel centro storico si trova la graziosa chiesa del Rosario dove, grazie agli ultimi lavori di restauro, sono state rinvenute grandi porzioni di dipinti murali, databili ai decenni a cavallo tra il XVI e il XVII secolo. (m.t.)



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community