Loredana Berté: «Basta scandali, a Sanremo voglio emozionare»

ROMA. «Dopo più di quarant’anni di carriera volevo chiudere il cerchio. E così torno a Sanremo». Loredana Bertè risparmia la voce in vista della gara all'Ariston la prossima settimana, e risponde per...

ROMA. «Dopo più di quarant’anni di carriera volevo chiudere il cerchio. E così torno a Sanremo». Loredana Bertè risparmia la voce in vista della gara all'Ariston la prossima settimana, e risponde per iscritto alle domande sulla nuova avventura che sta per intraprendere, con il brano Cosa ti aspetti da me, scritto da Gaetano Curreri, Gerardo Pulli e Piero Romitelli.

«Una canzone sul peso che hanno le aspettative nella nostra vita e in una relazione, e del dolore che si genera dalla confusione di non sapere ciò che si vuole o, peggio, di avere vicino qualcuno che è confuso», spiega Loredana al suo undicesimo festival, nessuno dei quali mai passato inosservato. «Ma non vado per stupire. Ogni volta hanno gridato allo scandalo, senza capire il messaggio
e mettendo la musica in secondo piano. Stavolta spero solo di emozionare, la musica è la mia vita», ribadisce con forza.

Sanremo sarà l'occasione anche per far uscire una nuova edizione dell'ultimo album: l’8 febbraio Liberté-Sanremo Edition. Da marzo il tour in teatro.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller