Floris e Fiori Ma anche Flore, Fiore e Flores

Tra i cognomi sardi più frequenti Floris si posiziona al 17° posto. Ma se si tiene conto delle sue varianti Flore, Flori, Fiore e Fiori (di cui Floris è il plurale) occupa il 4° posto prima di Serra....

Tra i cognomi sardi più frequenti Floris si posiziona al 17° posto. Ma se si tiene conto delle sue varianti Flore, Flori, Fiore e Fiori (di cui Floris è il plurale) occupa il 4° posto prima di Serra. La forma Floris, tipica della Sardegna meridionale, supera le 1700 famiglie nell’Isola alle quali ne vanno aggiunte altre 500 residenti nelle regioni continentali (Lazio 114, Lombardia 114, Piemonte 108, Liguria 68). Circa due terzi dei Floris risiedono nella vecchia provincia di Cagliari (Cagliari 230, Quartu S. Elena 102, Iglesias 94, Guspini 69, Arbus 54, Carbonia 47). Questo cognome è frequente anche nelle province di Oristano (Oristano 34, Mogoro e Paulilatino 30) e di Nuoro (Nuoro 76) dove ha la massima frequenza a Desulo (1° posto). Nel nord dell’Isola è poco diffuso (Alghero e Sassari 28). Nelle regioni continentali spiccano i dati di Roma (82), Genova (31), Torino (31) e Milano (30).

Una variante poco frequente è Flores (25 famiglie) che è diffuso a macchia di leopardo un po’ in tutta l’Isola e che in qualche caso potrebbe corrispondere a un cognome propriamente spagnolo. Nelle province centrali di Oristano (154) e di Nuoro (120) prevale la forma Flore che in tutto supera le 500 famiglie di cui circa 400 risiedono in Sardegna. In provincia di Oristano si rileva anche la forma Flori (Cabras) che però è presente con poche famiglie. La variante Fiore è anch’essa poco diffusa con poco più di 40 famiglie. La forma Fiori, invece, con oltre 700 famiglie è molto frequente nel nord dell’Isola. Più della metà risiedono nella provincia di Sassari (Sassari 153, Alghero 36, Usini 24, Porto Torres 23). Subito dopo viene la Gallura (Olbia 66, Tempio 14) e solo al terzo posto la città metropolitana di Cagliari (38 nel capoluogo) mentre nelle altre province è poco frequente. È da segnalare che nel Logudoro la pronuncia di questo cognome corrisponde a Fiòre, mentre Fiori è una forma sassarese e gallurese oppure italianizzata.

Fiori, peraltro, è anche un cognome peninsulare diffuso nel Lazio, in Lombardia, Emilia-Romagna e altre regioni. La prima citazione di questo gruppo di cognomi risale al 1388 e si trova nell’atto di pace tra il Regno d’Arborea e la Corona d’Aragona (Aramus Flore di Ozieri). Nel 1400 la stessa forma è presente anche nel Meilogu. Flore è citato anche a Sedilo (1503); Osilo e Perfugas (1522); Sassari (1596); Bosa (1599: arciprete Fiores); Sedini e a Speluncas (1600); Ozieri (1607); in Goceano (1612: bandito Manuzio Fiore) e a Chiaramonti (1659) dove dal 1650 è registrata anche la forma Fiori. Quest’ultima è citata anche a Sorso (1600), Sassari (1672), Ossi (1717).

Negli atti dei parlamenti del Regno di Sardegna è citato sia con la forma Flores sia come Floris riguardo a religiosi e dignitari (Sassari 1627; Thiesi 1807). Flores designa anche un nobile casato (marchesi Flores d’Arcais di Oristano). La forma Floris insorse come plurale di Flori che è registrato dal 1500 a Oristano e nelle
Baronie e nel 1599 ad Alghero. Nelle liste di leva del 1880 Floris è presente in molti comuni del centro-sud dell’Isola.

Alla base ha il nome affettivo medioevale Flore, Flori ‘(bello come un) fiore’ che continua il latino flos, floris ‘fiore’ (DCS 2; pp. 35; 37).



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli