Yemen, una guerra contro la bellezza

Unesco Sardegna organizza a Cagliari un convegno sulle devastazioni della guerra

CAGLIARI. Un convegno sulla situazione in Yemen – dal punto di vista culturale, architettonico e umanitario – quattro anni dopo l’inizio della guerra oggi dalle 10 alle 21 all’ Exma, organizzato dai Club Unesco Sardegna con il patrocinio del Comune di Cagliari. Una occasione per riflettere su un luogo, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell'umanità, che sta andando definitivamente perso e sul dramma di una popolazione devastata dalla guerra civile, la peggiore tragedia umanitaria negli ultimi trent’ anni, con una vittima ogni otto ore. Finora il bilancio è di 10 mila morti e oltre 22 milioni di persone (circa 11 milioni di bambini) che hanno bisogno di aiuti di ogni genere. Emergenza idrica, alimentare, sanitaria, epidemia di colera, stupri sono all'ordine del giorno ora che anche gli ultimi accordi di pace di Stoccolma sono falliti.

Lo Yemen è il Paese più povero del Medio Oriente, ma è in posizione strategica: nel punto più estremo della penisola arabica, crocevia di scambi di petrolio e merci con porti sul Mar Rosso, anticamera del Canale di Suez.

Nel 1970 Pier Paolo Pasolini girò un documentario sulla capitale San'a' e scrisse una lettera all'Unesco per favorire la sua proclamazione a Patrimonio mondiale dell'Umanità. Il filmato verrà proiettato alle 10,30, subito dopo i saluti e la presentazione, a cura della giornalista Susanna Lavazza

Intervengono al convegno organizzato da Unesco sardegna il genetista Paolo Francalacci, l'archeologo e antropologo Pierre Guy-Stephanopoulos, il professore di lingua e architettura araba Gianni Canova, l'inviato di guerra del quotidiano Il Giornale Gian Micalessin, il maestro
di bisso Chiara Vigo, le associazioni per la riconversione della RWM (la fabbrica che produce le bombe che l’Arabia Saudita usa in Yemen), l'esploratrice-fotografa Claudia Porcu, i musicisti Is Cuncordias, i Tenores di Fonni, Mübin Dünen (Kurdistan) e Chris Kennedy (Irlanda).



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community